Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Gaspar e Vitor Hugo buoni e arriverà un terzino sinistro. Caso Borja Valero? Fermateli, stanno sbagliando tutti”

Il pensiero di Luca Calamai, a Radio Blu, che verte sul momento dei Della Valle: “Nel momento in cui i Della Valle si dicono disponibili a vendere la Fiorentina, ed è vero che lo vogliono, si continua a parlare di loro e non di chi compra. Non ci si ribella contro questo gioco al massacro contro la società viola, queste spaccature continue; la sfida è trovare altre persone serie come lo sono loro, aldilà degli errori che hanno commesso. Il progetto Firenze e quello dello stadio possono rappresentare un appeal interessante all’estero. Il mercato? Per la difesa si parla di reparto sistemato perché ha comunque una fisionomia, Gaspar mi dicono che è buono per l’obiettivo della Fiorentina, che è vincere il campionato delle altre. Arriveranno un terzino sinistro e anche un altro centrale; a centrocampo si parla di Rincon, Bertolacci e Duncan, di elementi che affiancheranno Vecino. Prima di comprare però urge vendere. Borja Valero? Hanno sbagliato tutti in questa vicenda e nessuno riesce a fermarli. La Fiorentina non lo ritiene più un giocatore strutturale, Spalletti invece sì per l’Inter: vedremo dopo il campionato chi avrà avuto ragione. Se lui vuole restare a Firenze, resta, ha due anni di contratto. Perché la Fiorentina dovrebbe dargli la garanzia di giocare titolare?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. La nostra società riesce sempre a rendere cose facilmente risolvibili col buon senso, a trasformarle in litigi, scontri e casi mediatici. Bisogna migliorare nel gestire i casi e non far uscire queste cose all’esterno. La comunicazione è fondamentale.

  2. Ma che vuoi paolo cosa abbiamo fatto per Cacciarli? Mai una contestazione stadio sempre sopra i 23000 ma che vuoi vattene anche tu . Lo rubentus stadium è bellissimo.

  3. Io credo che la gazzetta dovrebbe proporgli una riduzione di stipendio. Avete visto quanti capelli bianchi ha ? Nn vorrete mica dirmi che è in grado di svolgere il suo lavoro con lo stesso piglio di quando aveva vent’anni ? Senza contare che il ciclo della redazione è finito e lui come esponente della vecchia guardia nn è più centrale nel progetto editoriale. Ma l’avete letti i suoi editoriali ? Mal si attagliano al formato tabloid che ha assunto la gazzetta da qualche tempo. Per nn parlare della veste editoriale ….

  4. Ormai calamai è inascoltabile ed illegibile, non lo si regge piu…..

  5. Pensa un po se ti non ti considerassero più un giornalista strutturale. Te ne vai che ne so, in svezia, in turchia o dove ti pare e dimostri che sai fare.
    Troppo semplice.

  6. Come fece quello che per dispetto della moglie si tagliò i gemelli di casa. Occhio che Gubbio non è poi così lontana ……

  7. E’ chiaro che Borca voglia continuare a passeggiare per Firenze senza che qualcuno possa dargli del mercenario.
    E’ come voler la moglie ubriaca e la botte piena.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*