Calamai: “Il capitano di una squadra non può mettere in piazza il suo contenzioso. Gonzalo ha sbagliato totalmente comportamento”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Luca Calamai, critica aspramente Gonzalo Rodriguez e il suo procuratore attraverso Radio Blu: “Io da un capitano mi aspettavo che andasse ad esempio da Badelj a dirgli che il suo caso messo in piazza dal suo procuratore stesse danneggiando la squadra. Invece…Tra l’altro è proprio lo stesso capitano il primo, che attraverso il suo procuratore, accende una polemica fuori tempo e mette in piazza il suo contenzioso. Ma se il giocatore più importante fa così, cosa può dire l’allenatore a Badelj a Dragowski? Credo che abbia sbagliato totalmente comportamento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Stavo in pensiero…
    La società non sbaglia mai vero calamai ?!?!
    Sei banale e prevedibile oramai !!!!!

  2. Se vuole che vada anche lui, chi non vuol restare lasci spazio a chi vorrebbe indossare questa maglia. Basta con tutta questa gente che vuole andare via.. se me andasseo i giullari foulardati!

  3. Ma è possibile che tutta la settimane deve venire fuori una polemica……la colpa è dalla società e di certi giornalisti,ma un po’ anche di certi tifosi……..

  4. E ora di ricambiare il gruppo…al netto della società e dei suoi errori…

  5. Tifolamagliaviola

    Dopo quello che hanno combinato l’anno scorso e con la campagna acquisti-farsa di quest’estate non mi aspetto piu’ nulla dai DV. Loro forse aspettano che qualcuno gli costruisca lo stadio. Gonzalo non lo vogliono piu’, mi sembra chiaro. Da tifoso viola, questa situazione mi fa orrore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*