Calamai: “La Fiorentina deve ‘difendere’ Hagi da Mutu”. E poi l’appello

Ianis Hagi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Di queste ore la notizia dell’interesse della Dinamo Bucarest, del neo dg Adrian Mutu, per Ianis Hagi, talento emergente e piuttosto fuori categoria per la realtà della Primavera e della Romania Under 19. Il figlio di Gheorghe sta aspettando ancora la sua prima vera occasione tra i grandi e su questo tema il giornalista Luca Calamai si è sbilanciato così, auspicando l’impiego del centrocampista classe ’98:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma lo volete farlo crescere questo Hagi? Chiesa è nettamente più forte, calcisticamente e fisicamente di Janis. Calamai dovrebbe fare il giornalista e invece spesso si immola nei panni del tecnico. Via Calamai stai calmino che al campo (bene o male) c’è già chi ci pensa.

  2. Ringrazio Dio ogni giorno per l’esistenza di Calamai e per il contributo sublime della sua ineffabile saggezza. Cosa mai sarebbe il mondo senza di lui? Lo ha salvato numerose volte, e infinite volte è stato l’ancora saggia a cui la Fiorentina si è tenacemente aggrappata per salvare sè stessa e il suo patrimonio calciatori. Grazie Calamai… e continua ad illuminare il mondo calcistico con la tua sublime e saggia radianza benevola. Se non ci fossi tu… Dio solo sa….

  3. Questa volta sono d’accordo con Calamai. Hagi deve debuttare in serie A, e non per giocare un paio di spezzoni di partita, per giocare qualche partita. E se Sousa dovesse opporsi tocca a Corvino farsi sentire a costo di arrivare alla rottura con Sousa. Hagi e Chiesa sono forse gli unici due veri giovanissimi talenti che ha la Fiorentina, Chiesa ha già debuttato anche se a spezzoni ed ora deve toccare ad Hagi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*