Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “La Fiorentina ha fretta di trovare il nuovo allenatore per organizzare il mercato. Chi si libera prima…”

Luca Calamai, giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha parlato a Radio Blu: “L’ incontro tra Spalletti e Corvino ha fatto pensare ai tifosi viola ad un possibile futuro del tecnico di Certaldo sulla panchina della Fiorentina, ma non c’è niente da fare per lui, non verrà. La corsa è ridotta a Di Francesco e Pioli, ballottaggio veramente aperto. La Fiorentina comincia ad avere fretta, perché le scelte di mercato sono legate e i due mister hanno modelli tattici diversi. Corvino dovrà prendere delle decisioni. C’è da seguire con attenzione queste due figure: il primo che si libererà fra i due secondo me verrà alla Fiorentina.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Il primo che si libera arriva?
    Ma per favore!

    Insomma la scelta dell’allenatore è solo un fatto di casualità?

    Ma dove siamo finiti?

    Mah…

  2. PIOLI NO GRAZIE..FV

  3. Con Sarri, si deve cambiare 3/4 della Fiorentina.

  4. Andrei a prendere l’allenatore del Genoa, credo che calzi a pennello per la Viola.
    Ha un carattere forte, quello che manca da tempo alla Fiorentina.

  5. la clausola da 8 milioni mi pare che valga dal 2018 quindi per la stagione 2018-2019.
    per questo giro sarri si può liberare solo se lo permette delamentis

  6. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Pagate 8 milioni ….sempre ammesso che il Maestro Sarri voglia venire …ed il problema è risolto …

  7. Azzo che programmi chi si libera prima hanno le idee chiare non c’è che dire.

  8. Oronzo canà..

    Io sarei già libero…tanto per gli obbiettivi che volete raggiungere vado più che bene…non costo neanche tanto…con 2 noccioline mi pagate..me siete contenti…che risparmiate…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*