Calamai: “La Fiorentina non ha fretta di scegliere il nuovo allenatore. Se c’è da aspettare un mese per Sarri…”

A Radio Blu il giornalista Luca Calamai fa il punto sul possibile post Sousa: “Direi di iniziare ad abituarsi a parlare soltanto di mercato perché la Fiorentina ha esaurito le sue ambizioni e quindi si inizia ad immaginare la squadre del futuro. La prima domanda è ovvia: chi sarà il nuovo allenatore? La Fiorentina non ha fretta di scegliere, perché vuole farlo bene. Il nome più gettonato è quello di Giampaolo, Di Francesco verrebbe dio corsa a Firenze, per il suo tifo e per quanto dimostrato alla guida della Spal Leonardo Semplici potrebbe essere una grande sfida. Io preferisco fare un altro ragionamento: sono d’accordo sul non avere fretta perché se esiste una possibilità su 100 di portar e a Firenze Sarri io credo che questa vada esplorata e attesa. Oggi il Napoli è nel pieno della sua annata, è atteso dalla sfida decisiva di sabato con la Roma e poi settimana prossima avrà la sfida di ritorno in Champions con il Real Madrid. Oggi non avrebbe senso bussare alla porta di Sarri ma se c’è da spettare un mese io lo aspetterei”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Tanto il prossimo sarà il sedicesimo anno di transizione per la società dei ridicoli proprietari

  2. Quindi FILIPPO,se il Napoli dovesse perdere altre cinque o sei partite e magari non qualificarsi per una coppa e l’Atalanta invece arrivasse terza,Sarri andrebbe all’Atalanta perché farebbe la Champion? O che discorso è il tuo.

  3. Dubito venga Sarri sarebbe un ridimensionamento per lui, comunque non c’è da aspettare troppo le squadre per l’anno prossimo si cominciano a farle ora ad Aprile sarebbe bene sapere chi è l’allenatore del prossimo anno.

  4. Ovvio poter aspettare quando navighi a vista senza alcun progetto. Questo purtroppo è il risultato di 15 anni di programmazione dei giullari marchigiani!

  5. Anche perché noi non abbiamo un progetto…

  6. Sarri non verrà mai se non gli si danno soldi x il mercato di rifondazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*