Calamai: “La sconfitta dell’Olimpico è tutta colpa di Sousa. Corvino sta cercando un altro allenatore”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Luca Calamai, intervenuto su Radio Blu, non ha risparmiato critiche feroci nei confronti dell’allenatore, Paulo Sousa, per quello che è accaduto martedì scorso all’Olimpico: “La sconfitta contro la Roma è totalmente colpa di Paulo Sousa. Non sono amareggiato per la sconfitta, che può sempre succedere contro la Roma, ma per come è maturata. Per una volta Tello è stato un giocatore e non una comparsa contro il Pescara e tu lo metti fuori, pur giocando su di un campo che è molto lungo e che premia la velocità. Hai voluto giocare con un modulo speculare a quello della Roma e loro ti hanno travolto. Purtroppo anche nella società c’è la rassegnazione che questo possa essere un anno perso. Cosa pensa Corvino di Sousa? Sta cercando un altro allenatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

47 commenti

  1. Si infatti è proprio così! Chissà perché con tutti quei gran campioni che abbiamo in rosa,fa giocare Sanchez in difesa e come punta Babacar??? È pazzesco!!! Doveva mettere Bonucci e Higuain…proprio un pessimo allenatore. Ma fatela finita,con questa rosa che pretendete?!?! Siamo una squadra mediocre,come la proprietà e parte dei tifosi.

  2. Marius, sempre coperta corta l’è. Tu puoi tirarla da una parte ma ti scoprì dall’altra. Guarda a inizio stagione, ha provato a coprire i centrali difensivi con Sanchez schermo davanti alla difesa, prendevi pochi gol, ma il gioco era farraginoso e nn si marcava nemmeno sotto tortura.
    Se poi si dice che Sousa nn è il miglior allenatore del mondo, che anche lui sbaglia, che in certi casi l’è zuccone, mi va bene. Ma sostenere che siamo in questa classifica per colpa sua, mi sembra il solito mezzuccio per levare responsabilità ai soliti noti.
    Simisa era un’allenatore scandaloso, ma Prandelli e Montella, sono buoni allenatori. Ma ciclicamente torna il solito tormentone: quando serve un capro espiatorio, dagli alle gambe all’allenatore.

  3. S69,io la pensavo come te.Ma se devi giocare con borja valero o ilicic trequartisti,e di conseguenza non fare un tiro in porta,e magari subire quattro gol,allora tanto vale mettere salcedo o sanchez nel ruolo di terzino destro,e fare la frittata con le uova che si hanno.Una cosa è certa,cosi non tiri in porta con le squadre più forti.L’unica speranza per me,considerando che sousa è un po integralista e non cambiera’ mai il modulo,è che saponara giochi titolare con berna dietro a kalinic.

  4. Vorrei capire dagli “intenditori di calcio”, se questa squadra può giocare a 4 dietro, diciamo con un 4-3-3; ma va bene anche un 4-2-3-1. Perché il punto è quello, cari espertoni, se dietro giochi a 3 (e solo a 3 puoi giocare mancando un terzino destro dai tempi di annibale) per coprire le fasce devi avere esterni che fanno le sue fasi. Invece devi adattare una volta Chiesa, una Tello e prima di loro i’Berna.
    La squadra nn è equilibrabile con o senza Sousa.

  5. Questa non è certo la prima partita che Sousa sbaglia…

    Andava mandato via in estate quando ha iniziato la stagione con il morale sotto i tacchi.
    Un altro palese errore della società.

  6. i Della VALLE devono intervenire pubblicamente e fare il punto sulla situazione, inoltre devono chiarire quale progetto hanno per il futuro, se intendono cedere la società o investire, i tifosi viola se lo meritano.

  7. Appello rivolto ai tifosi che vivono a Firenze o nei dintorni: Per favore Sabato sera contestate la società ( Diego Della Valle), per favore. Questi fanno ciò che vogliono senza pressione addosso. Ma vi rendete conto che il calcio siamo n oi tifosi? Senza di noi questi personaggi ( Mondo calcio) non sarebbero nessuno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*