Calamai: “Lisandro Lopez ormai è solo da annunciare ma prenderei subito anche Sensi. Poi serve un ‘Kalinic’ a centrocampo”

Lisandro Lopez Benfica

A Lady Radio, il giornalista Luca Calamai fa un po’ il punto sui nomi del mercato viola: “Lisandro Lopez è una certezza, gli altri sono progetti, sogni, speranze. L’argentino è solo da annunciare, quando lo riterranno giusto, è chiaro che il Benfica prova ad alzare un po’ il prezzo ma avendo la Fiorentina l’accordo con il giocatore ha la forza dalla sua parte. E’ una trattativa in famiglia, sono tutti amici da Rui a Sousa. Io poi andrei a prendere subito Sensi dal Cesena ma lasciandolo là in prestito, dandogli subito Rebic e qualche altro ragazzo. Dopodiché cercherei un centrocampista, anche perché sugli esterni non è facile trovare molto meglio di Tomovic e Roncaglia. Va trovato a giro per il mondo il Kalinic del centrocampo. E poi ci sono tutti i se: se va via Rossi serve un attaccante, se va via Alonso serve un altro esterno mancino. Su Bernard invece non ho entusiasmo perché è un Bernardeschi in versione brutta per cui non so a cosa serva; purtroppo Saponara mi sembra uscito dalle possibilità della Fiorentina, anche perché con l’Empoli non c’è tutto questo gran rapporto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Mi sa che ha ragione Tifoso, quando se ne parla troppo, stanno trattando un altro…
    Io gli darei roncaglia( che è sempre un nazionale) che va a scadenza…
    Ma la vogliamo commentare la frase che in giro è difficile trovare qualcuno meglio di Roncaglia o tomovic????
    A me basterebbero:Xhaka, d’ambrosio, santon, Peruzzi, donati, etc… Ovviamente tralasciando Widmer, vresaljko, etc…
    Comunque bastava prendere per poco Hjsay…

  2. Quindi se Lisandro non viene il centrale lo cerchiamo da Calamai visto che è cosi sicuro (ma quante ne imbrocca?) per il resto non stravedo per Sensi che non ha neanche fisico e di mediani ce ne sono a iosa di bravi in Europa, basta cacciare i soldi (un esercizio poco praticato da noantri). Bernard non è una copia di Bernardeschi perchè più attaccante ed in grado di creare superiorità numerica. Federico è più assist man che goleador, direi una mezz’ala stile Antognoni ma più in chiave moderna!

  3. Per una volta concordo con quell’incompetente di Calamai. Non essendo la Fiorentina una società dalle risorse illimitate investire cifre importanti in attacco sarebbe follia allo stato puro. Oltre al difensore la priorità è l’acquisto di un forte centrocampista perchè, vista l’inconsistenza di Suarez, non si può pensare che Badelj e Vecino possono reggere da soli le sorti del centrocampo per tutta la stagione.

  4. Ha ragione.

  5. Sensi non l’abbiamo mai trattato.
    Lo dicono tutti in tutte le lingue, ma Calamai fa finta di niente.

    Lisandro Lopez…forse eravamo davvero interessati. Ma ormai è troppo tempo che se ne parla. E quando si parla tanto di un giocatore è perché ne stanno per trattare/annunciare un altro nel medesimo ruolo.

    Basti pensare a quanto ci martellarono con il nome di Destro e Borini per 3 mesi…e difatti dal nulla (dal nulla per i giornalisti, ovviamente, la Fiorentina magari trattava fin da quando aveva contatto Sousa) arrivò Kalinic.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*