Calamai: “Ljajic resta il mio rimpianto, era perfetto al posto di Joaquin. Attenti a Rebic”

A Lady Radio la firma della Gazzetta Luca Calamai parla degli ex che ritroverà la Fiorentina domenica sera: “Ljajic è quello che mi aveva fatto innamorare e resto con il grande rimpianto che non sia tornato quest’estate; se si fosse risolta prima la vicenda Joaquin, Ljajic sarebbe stato perfetto per questa squadra e questa città. Felipe Melo ci ha portato 25 milioni, soldi veri, e ci hanno fatto due mercato. Con Mancini invece non ho avuto un grande rapporto a Firenze, non mi piaceva la sua arroganza ma è comunque un grande allenatore. Domenica sera l’Inter un giocatore come Ilicic è indispensabile perché permette di congelare la manovra, io non metterei nuovamente Kuba anche perché poi c’è anche l’Europa League. In mezzo serve l’esperienza di Suarez, se sta bene. Contro l’Inter serve però qualcosa oltre lo standard visto finora perché ci troviamo di fronte una serie di colossi per cui lascerei i tre centrocampisti mentre Rossi lo rischierei nell’ultima mezzora. Attenti però a Rebic perché è piaciuto molto a Sousa e fa quel lavoro di sacrificio che garantisce anche copertura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Io concordo su Rebic, secondo me ha fatto una buona partita e forse Sousa ha voluto lanciare un messaggio indiretto a Babacar sostituendo lui e non il croato.
    Con l’Inter bisogna fare una guerra sportiva, per cui proverei Badelj, Suarez e Vecino a centrocampo mentre Berna, Kalinic e Rebic in attacco. Borja e Rossi jolly per provare a colpire quando ci sarà un po’ di stanchezza e magari più spazi!

  2. Nessun rimpianto. A milano per vincere. Gioca chi è al 100%.

  3. mamma mia, concordare contemporaneamente con franko48 e nazione è preoccupante.

    Comunque nutellino è un riampianto anche per me, ma non è una novità

  4. Nazione Toscana

    Non si commenta calamai
    Si ignora

  5. X redazione: Marasto risponde a Carlo 66, ma il commento di carlo66 non esiste, come mai??

  6. Dispiace per il buon carlo66…ma rebic proprio non si puo vedere in serie a…tanta grinta ma veramente tecnica infima

  7. Fra i troppi tifosi disttruttivi ed i tanti giornalai non saprei proprio chi scegliere ahah…nessuno ovviamente

  8. Calamai è una banderuola. Era uno dei più critici nei confronti di Ljajic quando giocava da noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*