Calamai: “L’offertona a Salah non copre l’assenza di Rossi. Pepito sta bene, a Moena…”

“L’Offertona a Salah per coprire l’assenza di Pepito? Non è così. Rossi sta bene, a Moena inizierà la preparazione con il gruppo”. Parola di Luca Calamai, intervenuto a Lady Radio.

“Pepito avrà dei carichi di lavoro particolari, non ci sarà un inizio forte, ma è nelle condizioni cliniche perfette per allenarsi. Detto questo nessuno, a partire da lui, passando da chi lo ha operato, dal suo agente e dalla Fiorentina, ha la certezza di quando potrà tornare in forma, ma lui sta bene”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Franko48 ti correggo: Rossi ERA il miglior calciatore.
    Purtroppo è un atleta che pratica uno sport come il calcio, dove si ricevono tanti colpi e si effettuano tante torsioni. Le sollecitazioni che si hanno nel calcio rendono un grosso punto di domanda quello che potrà essere il contributo (e la durata dello stesso) da parte di G.Rossi.
    Purtroppo se si fosse trattato di tennis o di atletica, non ci sarebbe stato nessun dubbio.
    Ma qui si tratta di calcio.
    Speriamo bene.

  2. Per me l’ anno prossimo sarà per Rossi l’ anno della rinascita e saranno le sue giocate che renderanno la nostra squadra competitiva ad alto livello. Basta ricordarsi che l’ anno scorso, prima dell’ ennesimo infortunio, aveva segnato 14 gol giocando solo il girone di andata e neanche tutte le gare. Rossi è il miglior giocatore in attività della serie A.

  3. Boh … sperem!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*