Calamai: “Manca Giuseppe Rossi alla Fiorentina. Sousa deve cambiare”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Luca Calamai, a Radio Blu torna sul tema tattico della Fiorentina: “Sousa deve cambiare modulo e per me dovrebbe giocare o con il 4-3-3 o con il 4-3-1-2. L’interprete perfetto per questi moduli sarebbe Giuseppe Rossi, è stato un errore regalarlo. La Fiorentina sta malino, e lo scenario non è convincente sotto nessun punto di vista”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. spfl@optonline.net

    Calamai ha 100% ragione. Pepito segna e qui chi segna? Ma l’avete visto il gol di Pepito Domenica? Pepito entra e fa la differenza ogni volta. Ma perche non lo capite? Calamai ha ragione. Ma che vi paga per scrivere questi commenti ridicoli?
    Godetevi questo perdente, montato, ipocrito pseudo allenatore. Io non vedo l’ora che se ne va VIA da Firenze. VIA Sousa al piu presto possible.

  2. Ma cosa cianfola sto soggetto?
    Rossi non c’ê punto.
    Sousa saprá correggere la squadra sennó sai quanti allenatori verrebbero a Firenze..

  3. la squadra è valida, non manca nulla, non diamo alibi a nessuno!!! di moduli ne possiamo fare tanti e tutti possono essere validi!! rossi aveva pretese assurde quindi non poteva restare, non capiva di giocare in una squadra dove è normale che ci sia concorrenza, quindi niente rimpianti!! la squadra e il mister devono crederci maggiormente, questa è una mancanza di questa prima parte di stagione. Bisogna combattere in campo per vincere!!

  4. s69 hai ragione ed inoltre battendo il Genoa e non il Real per intenderci, siamo a 3 punti dal Napoli e non giochiamo ancora da Fiorentina perciò non riesco proprio a capire queste continue critiche di questo giornalaio.

  5. E questo lo pagano pure……

  6. Se Iliciccio buttava dentro quel rigore, oggi nn mancava nessuno.
    Criticare l’organico oggi, dopo che si è incensato un mercato di plusvalenze e prestiti, per tutta l’estate è semplicemente ridicolo.
    Chi ha fatto il mercato viola, ha coperto tutti i ruoli, procurandosi il denaro cedendo 30 rincalzi, tirando fori 25 milioni di attivo e tagliando il monte ingaggi in maniera pesante.
    Approfittare di una mezza battuta d’arresto per attaccarsi a l’unica cessione “suggerita” dal mister, fa più ridere che arrabbiare.

  7. Delle volte il giornalismo sportivo riesce ancora a meravigliarmi, e questo mi fa sentire più giovane.
    Meno male….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*