Calamai: “Non creiamo problemi dove non ci sono, i controlli li hanno fatti anche alla Juve. Mi è piaciuto il messaggio alla società”

A Lady Radio, il giornalista de La Gazzetta dello Sport Luca Calamai parla dei crucci di Sousa, relativi ai controlli antidoping ed al calendario fitto: “I controlli sono stati fatti anche alla Juventus oggi, per cui non creiamoci problemi che non ci sono. Era infastidito Sousa dal fatto che l’allenamento fosse iniziato alle 11 invece che alle 9, semplicemente. Inoltre la Fiorentina gioca sabato contro la Lazio, che ha giocato mercoledì allo stesso orario contro il Carpi; è chiaro che forse per la qualità dello spettacolo, con due giorni di tempo in più di riposo sarebbe stato offerto di più. Ma la Fiorentina tiene a precisare che il discorso di Sousa non era polemico ma più un vanto per la considerazione televisiva della squadra viola. Quello che mi è piaciuto di più è il fatto che ha ribadito alla società cosa vuole, che il tempo è denaro visto che di soldi non ce ne sono e che lui invidia agli altri allenatori la disponibilità di alternative. Questo è un messaggio forte e chiaro alla società”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Primo: La squadra ad essere tutelata da Rizzoli, è la Lazio che gioca in trasferta, e non la Fiorentina, da come si legge in giro… Secondo: Il curioso caso dei controlli voluti dal dott. Pino Capua, Presidente della commissione antidoping della FIGC, laziale, fatto nominare da Lotito… proprio al venerdì unico giorno che la squadra poteva allenarsi per preparare la partita del sabato con la Lazio….. per capire meglio visto che nessuno lo spiega!!!

  2. Alla rubentus sono stati presi con le mani nel sacco ma non è successo niente….perché non sono stati fatti lo scorso anno alla Lazio, perché quando sempre la Lazio aveva il giocatore allergico al l’erba non sono andati a vedere perché, perché quando tutti e la banda della Roma si rifiuta di sottoporsi ai test antidoping tutti zitti, perché quando i ladri entrarono nell’ufficio del coni antidoping e rubarono solo i computer dove erano i nostri intellettuali Con le loro lezioni

  3. Ma è l’unico che esprime concetti di calcio vero.Gli altri dirigentoni del mercato (quale mercato se in 4 mesi non hanno saputo trovare una alternativa a Lopez?) parlano solo di quattrini (che non ci sono).Uno come Sousa non se lo aspettavano,li sta spiazzando tutti.Gli sta togliendo la foglia di fico non prestandosi a polemiche, ma dicendo chiaro quello che pensa.Che goduria vedere gli altri che annaspano non sapendo come controbattere alla sua lucida logica. Fianlmente uno con gli attributi!!

  4. Se anche in questa situazione di classifica i DV non vogliono cacciare soldi, significa che sono proprio degli idioti. Questo film l’ho già visto e o finali sono stato sempre drammatici e deleteri, ma purtroppo i fratellini non imparano mai la lezione.

  5. PERCHÉ NON VOLETE PUBBLICARE I MIEI PENSIERI.? LA Fiorentina nelle prime posizioni della classifica da fastidio e il PALAZZO farà di tutto per eliminarla..

  6. La Fiorentina nelle prime posizioni della classifica da fastidio e il PALAZZO farà di tutto per eliminarla..

  7. Purtroppo la Fiorentina nelle prime posizioni della classifica da fastidio e il PALAZZO farà di tutto per eliminarla..

  8. mauro d.o.c.g.

    tutta questione di punti vista ………… la materia è come la trippa, la stira più qua o più là….

  9. Ma se vendi il babà qualche soldino lo facciamo anche noi e per me servo più un Praet che un Baba poi tieni Rossi e prendi un Inglese per fare la riserva
    Poi comunque lo sanno loro io mi limito a leggere che questo Praet è un grande giocatore Baba non lo è, e nella Frentina di Sousa non lo sarà mai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*