Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Non solo Gonzalo, anche Borja Valero è ferito da Corvino ma lui ragiona con l’età. Tanti vogliono ancora i Della Valle”

A tutto tondo sull’approccio verso i Della Valle e sull’addio di Gonzalo, a Radio Blu Luca Calamai ha parlato così: “A livello di social network leggo che tanti vogliono ancora i Della Valle, poi la Fiesole viene fischiata… vuol dire che c’è una situazione di grande confusione. I Della Valle per la prima volta stanno pensando anche di passare la mano. Mi risulta che i loro uomini si siano preoccupati comunque di avvertire il Comune che la trattativa per il nuovo stadio comunque va avanti. L’addio burrascoso di Gonzalo? Per Pasqual era diverso perché non lo voleva più Sousa e anzi la società ha subito questa presa di posizione del tecnico, tra l’altro mi risulta che a Pasqual non sia stato offerto niente. Io farei una distinzione netta tra sentimenti e realtà, il calcio è fatto sì di sentimenti però le società hanno necessità di seguire il proprio percorso. L’atteggiamento di Corvino non è stato così solo con Gonzalo, è così da sempre. Un altro ferito umanamente è Borja Valero, dal rapporto con Corvino, perché lui ha questo modo di ragionare che può piacere o non piacere. Lo spagnolo l’anno scorso voleva il rinnovo del contratto ma Corvino non ne ha voluto sapere. Lui ha fatto un’offerta a Gonzalo senza esserne convinto, a un certo punto era quasi preoccupato che accettasse, perché nell’idea che lui ha della Fiorentina la cifra proposta era fuori dalla logica di mercato. E’ abituato a lavorare con le età anagrafiche. Gonzalo e Borja si sono conquistati sul campo una certa considerazione e leadership e forse pretendevano un trattamento diverso, però distinguerei tra atteggiamento formale e scelta tecnica: offrire un milione a Gonzalo è una proposta fuori mercato, se lui non accetta è un problema di Gonzalo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Io lo farei ragionare a calci nel sedere fuori dalla Fiorentina……
    Sarei contento che Gonzalo si tolga la stessa soddisfazione di Pasqual

  2. Se lui ragione per l’età è Arrivata l’ora che se è vada in pensione anche lui, fuori dalle p… e insieme ai fratelli permalosi

  3. giusto non rinnovare.. quest’anno arrancava sia in avanti che indietro…anche troppo l offerta che gli era stata fatta.. grazie di questi 5 anni giocati con grinta vera…ma abbiamo bisogno di forze nuove e motivate

  4. E quanto prendono oggi i tre giocatori del Napoli predetti? quanto l’ intero monte-ingaggi della Fiorentina, quello del Napoli supera i 100 milioni e i risultati si vedono, ma noi compriamo lana e non seta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*