Calamai: “Che valore ha aggiunto Montella quest’anno? Questa la mia lista di preferenze se se ne va”

image

Discorsi sul futuro della Fiorentina che inevitabilmente prendono in considerazione la possibilità di dire addio a Vincenzo Montella; in tal senso le sue parole di domani in conferenza stampa saranno parzialmente esplicative. Si parla dunque anche dei possibili sostituti ed i nomi sono diversi, il giornalista Luca Calamai, tramite Twitter, esprime le sue preferenze: “Spalletti, Sarri, Donadoni, Di Francesco, Stramaccioni: la mia classifica se Montella lascia Firenze. Mihajlovic va a Napoli. Sarebbe meglio se Benitez e Montella parlassero meno di progetti e investimenti. Quale e’ stato il loro valore aggiunto in questa stagione?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. prima scelta assoluta: Spalletti…
    almeno lui si farebbe acquistare i giocatori giusti

    niente giovani o inesperti tipo di francesco, stramacioni, sarri, etc…

    al massimo zenga, ventura o un ritorno di Mihajlovic…

  2. Rileggete i dati riportati da Antonino. Quelli sono i numeri dopodiché si può dire tutto e l’esatto contrario…ma i numeri rimarranno comunque quelli. Qualcuno riesce a dirmi dove sono finiti gli oltre 100 milioni incassati negli ultimi 4 anni? (Joj, nastasic, ljaic, cerci,cuadrado)

  3. SIGNOR CALAMAI LO SANNO TUTTI CHE C E L HAI CON MONTELLA DA TEMPO, RICORDATI CHE E SOLO LA TUA OPINIONE. BASTA A TUTTI VOI CHE PARLATE MALE , PENSANDO DI ESSERE MANAGER O COS’ALTRO , OGGI SIAMO CONOSCIUTI IN TUTTO IL MONDO PER IL NS. GIOCO, ABBIAMO UN BUDGET MINORE A TANTE SQUADRE EPPURE, CIO NONOSTANTE SI RIESCE A OTTENERE RISULTATI RISPETTO AD ALTRI. VE LO DICO IO COSA VOLETE , ROVINARE L AMBIENTE , E PER QUESTO MOTIVO VI DICO CHE NON SIETE FIORENTINI PER NIENTE VERGOGNATEVI

  4. Ma perchèqualesarebbe il valore aggiunto di di fracesco o stamaccioni? calamai ma perché bisogna leggerti?

  5. Salvatore da Civitavecchia

    Condivido quanto scritto da Franko e AceBati, Montella ha di sicuro stilato un programma con la società, ma gli infortuni ci hanno molto penalizzato, abbiamo fatto un ottimo campionato e il gioco di Montella è tuttora molto apprezzato in Europa.

  6. Riguardo alle rose , quella di Prandelli era una signora squadra, anche questa è forte , non so quale lo è di piu’ , li comunque il miglior giocatore era a disposizione,
    ricordate Mutu? Era al top in quella fiorentina e parliamo di uno he quando voleva era nei migliori al mondo , arrivato al top, nel chelsea si è rovinato lui che era un top player ma da noi lo è stato anche se nn + per la stampa forse ma era incredibile, Gilardino era nazionale e al top , Marchionni Montella lo preferiva a Santana che era un ottimo esterno,
    Vargas fu uno degli acquisti piu’ cari dei della valle come Gila , mutu, Bolati fece pena ma costó 6 mln , de Silvestri era considerato il miglior terzino giovane e costó bei soldi,
    I della valle in quegli anni spendevano tanto, poi non sempre i colpi riuscivono ma questa fiorentina se ha buoni giocatori è anche x montella,
    Mutu , Gila, tranne bolatti era tutta gente pagata che erano quotati e alcuni era forti davvero,
    Avevamo il migliore portiere di quegli anni e in avanti uno dei migliori come oggi la juve con tevez o napoli con Hiuguain ma scherzate?

    Rossi out,
    La fiorentina ha giocatori come il Pek regalatoci dalla roma, Aquilani a 0 , Neto panchinaro rivalutato dal mister,
    Diamanti e gila purtroppo reduci dalla cina e cio’ pesa, rosi,
    Tomovic adattato terzino, Cassani e de silvestri costrarono 15 mln in 2 , Mati l’ha rilanciato Montella come molti altri, Montolivo fu lagato bei soldi all’atalanta ma nn ci stava solo lui, Liverani è stato un bel regista, all’epoca i Della Valle spendevano, con la metà di quei soldi Macia ci vinceva lo scudetto con Montella ma comunque all’epoca le altre pure soendevano tanto e quindi già arrivare quarti era dura peró ora con soli i soldi buttati x Bojnov pensa colhe squadrani facevano, prendevi Naingollan un anno fa e già il centrocampo era da scudetto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*