Calamai: “Rossi è Rossi ma ora conta di più la squadra, lo vedo solo in un tridente. Baba-Kalinic insieme non mi convincono”

Babacar Carpi

A Lady Radio Luca Calamai parla di Rossi e del suo possibile impiego in questa Fiorentina, considerate le armi a disposizione di Sousa: “La partita con il Belenenses è decisiva ed anche se questi sono scarsi hanno vinto a Basilea, poi c’è la Juventus. Non ci sono dubbi che debba giocare la migliore formazione. Rossi è una storia diversa, questa pubblicizzazione dell’incontro con i procuratori non mi è piaciuta. Da qui alle vacanze di natale non c’è niente che vale più della Fiorentina e pur volendo tanto bene a Rossi, ora lui non conta. Pepito ha avuto le sue occasioni, contro il Sassuolo non è stato messo in condizione di giocare al meglio. Io arriverei a rischiare un tridente con Ilicic e Kalinic domenica però, arretrando magari Borja Valero. Contro avversari di profilo medio-basso serve una certa proposta offensiva. Rossi o non Rossi però, ora conta la squadra. Non vedo invece ben integrati Babacar con Kalinic“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Per me possono coesistere insieme…con Kalinic che svaria molto su tutto il fronte di attacco e Baba che si sposta negli ultimi 20 metri di campo,dove può essere letale…considerando anche che i centrocampisti potrebbero sfruttare gli spazi di tutti e due….spero che Sousa li metta in campo dall’inizio e che cmq parta con il massimo della potenza di fuoco…e almeno fino a gennaio nn facciamo sconti a nessuno……subito in campo chi è più in forma e poi se la partita va bene faccia entrare nella ripresa quelle che per ora sono seconde linee così diamo il tempo a tutti di poter migliorare partita dopo partita…ora se si vuol competere devono per forza giocare i migliori perché purtroppo da dietro ci hanno rimontato ….
    E pensiamo di più alla partita con l’udinese perché qui siamo a fine settimana e sento parlare di tutto e di più meno che della sfida con l’udinese

  2. E invece il Baba secondo me da seconda punta può dare il meglio con Kalinic. Presente l’azione del pareggio con l’Empoli ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*