Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Sousa, domani serve il centrocampo a tre. Bernardeschi deve essere il capitano della Fiorentina”

Luca Calamai, giornalista de La Gazzetta dello Sport, analizza Fiorentina-Juventus di domani a Radio Blu: “Se domani la Fiorentina non gioca con un centrocampo a 3 è troppo vulnerabile. Dybala gioca tra le linee e con i soli  Badelj e Borja avrebbe troppo spazio. Uno contro uno ci mette in grande difficoltà. Alex Sandro a sinistra mette sempre in difficoltà tutti, c’è Chiesa a destra ma non può bastare. Serve una partita intelligente, in cui bisogna pensare all’avversario. Sousa ritiene che la mediana a 3 faccia abbassare troppo la squadra: domani però è necessario abbassarsi. Servono solidità, compattezza, cuore e voglia. Sono sorpreso dalla crescita di Bernardeschi, merita la fascia. Oggi la Fiorentina è Bernardeschi. Vista la situazione di Gonzalo, la fascia deve andare subito al numero 10 viola. Sono dubbioso sulla possibilità che Sousa vada alla Juventus; escludo che Allegri lasci la Juventus alla fine di questa stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. D’accordo con la formazione di UGO..forse però Vecino…FV

  2. …stai calmo, sei un po’ impulsivo e ti fai trascinare dal troppo entusiasmo…intanto che bernardesschi cresca con serenita’ senza sopravanzare subito compagni che sono in fiorentina da qualche anno senza far nomi.

  3. Ma chetati bernardeschi deve giocare segnare e correre stop, il capitano è Borja… te e quei fondi di bicchiere che ti ritrovi ma come puoi vedere a trenta metri cosa succede in campo cambia sport vien via

  4. Ora vuole anche fare la formazione ma stai bono ruffiano dei della valle.

  5. Gli ultimi capitani della Fiorentina: MONTOLIVO, PASQUAL, GONZALO, ma veramente volete che se ne vada anche BERNARDESCHI?

  6. Incredibile anche Calami alla fine una giusta l’ha detta anche Calamai

  7. Sono d’accordo domani serve sanchez davanti la difesa!
    TATA
    SALCEDO GONZALO ASTORI MILIC
    BADELJ SANCHEZ BORJA
    CHIESA KALINIC BERNA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*