Calamai: “Sousa è in una botte di ferro. Il problema portiere esiste eccome ma non era una priorità della Fiorentina…”

A Radio Blu il giornalista Luca Calamai ritorna sul grigiore del mercato viola: “La Fiorentina non ha niente di intrigante, non deve vincere lo scudetto ma quando in tale situazione non si ha neanche alcuna curiosità da presentare, si è sbagliato proprio il modo di porsi. Resta un errore per me aver dato via Rossi perché l’avrei accettata solo in caso di arrivo di un’altra scommessa come Jovetic. Io ho dato 5,5 al mercato della Fiorentina ma inizialmente ero anche sul 5, perché secondo me la squadra è più debole dell’anno scorso. A questo punto Corvino è nella condizione migliore possibile perché è stato sgravato da ogni responsabilità, non gli si può chiedere altro che tentare l’accesso alle coppe europee ma senza nessuna pressione. Difficoltà tra i pali? La Fiorentina magari lo negherà anche sotto tortura ma è pienamente consapevole che esiste un problema portiere: mi è stato detto però che non è una priorità e che non c’era modo di agire. Probabilmente Corvino non ritiene Sportiello il portiere giusto per i prossimi 4-5 anni, un portiere che gli piace tantissimo è Perin piuttosto. Mi domando comunque che tipo di gerarchia si utilizzi, visto che Dragowski era stato descritto come il vice di Tatarusanu, mentre alla prima necessità è andato in campo Lezzerini. E non ditemi che Dragowski non è allenato per via dell’infortunio perché i portieri non devono correre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Hai totalmente ragione ma come ben sai ….non c’e’ peggior sordo di chi non vuol sentire!!! Cmq e’ inutile darsi pena i contestatori rimasti all’eta’ della pietra sono solo 4 gatti…

  2. Quando imparerai un po’ d’educazione e a non offendere quelli che non la pensano come te avrai fatto un piccolo passettino in avanti. Cmq sempre quattro gatti rimanete!!!

  3. Lucabilly e’ il fratellastro di Cisko mandato in esilio.

  4. il foglionco di piano di mommio

    Lucabilly,un messaggio in stile medioevale,sei rimasto incatenato all’epoca dei forconi,completamente fuori dal contesto odierno della gestione di una società di calcio,mi piacerebbe vederti zampettare sul Viale dei Mille a ricorrere giocatori e dirigenti,o preferisci mandare avanti gli altri? Dimmi quali danni hanno fatto i Della Valle? Ti hanno tolto la passione,non sono tifosi viola,sono cinici imprenditori? Tutte queste cose,ma guarda la realtà, e confronta il passato,una continuità di risultati nel campionato,la partecipazione costante a competizioni europee,la considerazione che la viola ha acquisito a livello internazionale,chiamata a competere in manifestazioni globali. Poi se nutri avversione per i DV,avrai i tuoi motivi personali,ma non proporre una verità contraffatta.AH,se poi dovessero arrivare arabi o cinesi,sai che passione!!!

  5. I nostri portieri sono validi. Pensiamo una gara alla volta. Niente alibi.

  6. Se analizzi i numeri dell’ attacco, Caro Calamai, ti accorgeresti che l’ anno scorso abbiamo segnato solo 60 gol, ma la cosa che ci deve far riflettere è che 40 di quei gol sono stati segnati nel girone di andata e solo 20 nel girone di ritorno, mtivo per il quale da primi siamo finiti quinti. La roma di gol ne ha segnati 83 e il napoli 80, e l’ inter 50, ma 30 dei quali nel girone di ritorno. Questo dimostra semza ombra di dubbio che il problema della squadra non era e non è la difesa ma l’ attacco. Infatti nelle ultime 4 amichevoli di questa estate abbiamo segnato due gol, e solo due nelle prime due giornate di campionato.

  7. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    franco48, patria si scrive con la P maiuscola. Sei un uomino che non sa esprimere alcun concetto, pari a fiorry, un altro disperato fuori dalla realta`. Peraltro franco sei anche illetterato perche’ il rancore e` un’altra cosa, differente da cio` che ho scritto e difficilmente applicabile ad un concetto sportivo o comunque di amore vero. Se ti pare una situazione di cui esser contenti, esprimi un concetto invece di fare come l’altro tizio, fiorry, che estrapola a suo beneficio e evita ogni tipo di dialettica. Dormite e godetevi la mediocrita`. Un gottino di Fonterutoli puo` comunque aiutarvi.

  8. X Calamai- prima di scrivere bischerate leggiti un po’ numeri: L’ anno scorso la fioentina ha incassato 42 gol (Roma 41m Napoli 32 e Inter50), equamente distribuiti fra andata e ritorno. Un giornalista serio dovrebbe saper interpretare i numeri: Il tata Ha effettuato solo 62 parate, dopo Reina il secondo meno impegnato del campionato (forse la difesa non è stata così disastrosa come viene dipinta: Basta guardare che Handanovic, con una difesa definita di ferro, di parate ne ha effettuate ben 113.
    Segue….

  9. x Lucabilly1963 – resta pure in grecia, di rancorosi bastano a avanzano quelli che abbiamo in patria.

  10. Riecco Calamai, con tutta probabilità il più mediocre giornalista che scrive di Fiorentina. Ha già sentenziato che la squadra è più debole dell’anno scorso. Riepiloghiamo: Tra i giocatori ceduti l’unico che merita di essere menzionato è Marcos Alonzo. Un fenomeno? … non credo che nessuno lo pensi. Un giocatore di prima fascia? … forse, io non lo ritengo tale ma potrebbe anche essere. Un giocatore di livello medio-alto? … la più probabile. A fronte di questa uscita sono arrivati 11 nuovi giocatori. Può darsi che Corvino sia improvvisamente rincoglionito e che non ne azzecchi più una ma forse è lecito aspettarsi che tra i nuovi arrivati qualcuno sia in grado di non far rimpiangere i vari Suarez, Costa, Kone, Roncaglia e compagnia bella. La verità è che dietro i titolari l’anno scorso c’era il vuoto più desolante mentre ora rimangono da valutare i nuovi arrivati. Tutti bidoni inguardabili? …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*