Calamai: “Vecino prima non valeva così tanto, Sousa lo ha trasformato”

Il giornalista Luca Calamai parla del centrocampista della Fiorentina Matias Vecino a Radio Sportiva:

Vecino a mio parere quest’estate non valeva i 12 milioni che il Napoli aveva offerto. Sousa stava ancora lavorando sulla trasformazione tecnico-tattica del giocatore, facendolo divenire un regista. Mi sono ricreduto sul suo valore e penso che tra un anno potrà valere ancora di più di quanto offre il Napoli adesso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA