Calleri e Ljajic, un attacco nuovo di zecca. La lista dei partenti

Jonathan Calleri sta per realizzare il proprio sogno. Sta per prendere il passaporto italiano che sarà anche il suo lasciapassare per venire a giocare in Europa. La Fiorentina si è candidata al suo acquisto anche se servono circa 10 milioni di euro per strapparlo al San Paolo. Soldi questi che possono essere ricavati da una cessione eccellente. Un altro obiettivo in attacco è Adem Ljajic che può invece arrivare in prestito dalla Roma, previo rinnovo del contratto coi giallorossi. Volendo i viola potrebbero decidere di comprarlo, ad un prezzo vantaggioso perché il suo accordo con la Roma scade nel giugno 2017, ma il problema contanti resta (bisogna cedere prima di comprare).
E la lista dei partenti? Il Corriere dello Sport-Stadio scrive che comprende in primo luogo Babacar e Gomez (si tratta col Wolfsburg), poi, forse, Alonso e Giuseppe Rossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Anche Kalinic il girone d andata ha fatto più goal di quanti non ne avesse mai fatti nei precedenti anni, i numeri mi piace analizzarli a fine stagione…detto questo, spero vivamente di sbagliarmi e che, vista la giovane età, Calleri possa essere attaccante da 20 goal anche in Italia, ma visto il gioco dispendioso e spesso lontano dalla porta che fa, lo vedo un pò difficile…

  2. CALLERI SEGNARE IN BRASILE LE FACILE…. IN ITALIA I DIFENSORI FANNO POCHI COMPLIMENTI….POI CHE FAI VENDI KALINIC PORA A NOI SPERIAMO SIANO SOLO CHIACCHERE……

  3. Se dovessero veramente arrivare la copia Ljajic/Calleri fra i partenti ci si deve inserire anche Ilicic. Rossi e Gomez sono già fuori, Baba andrà via pure lui, quindi se teniamo Zarate e Tello quello che deve partire, portando anche denaro, è Ilicic. Diverso il discorso per la difesa, perché se dovesse partire anche Alonso, dopo Pasqual e Roncaglia, il reparto necesiterebbe di alemeno 4 nuovi arrivi.

  4. Matteino, fossi in te mi informerei meglio su Calleri , io ho scritto che non lo conosco come gioca ma se vai ha vedere in 11 partite disputate nel San Paolo ha fatto 8 gol se questo è segnar poco mah…………..

  5. Michele da Milano concordo pienamente con te, anche se non soprattutto per caratteristiche…sono davvero due giocatori molto simili nello stile di gioco e nel modo di stare in campo…ahimè anche questo segna poco però…

  6. Io non vedo per niente male se arriva Liajic per giunta in prestito mi sembrerebbe un affare su Calleri non dico nulla perché non lo conosco molto ,l’unica cosa è che gli unici che sarebbero da tenere sono Gonzalo,Astori,Valero,Badelj,Vecino che non capisco poi perché smembrare un duo di centrocampo che ha funzionato bene magari mettigli ha canto un forte incontrista Valero,Bernardeschi Kalinic , da questi bisogna ripartire.

  7. Ragazzi se la viola vende Gomez a 14 milioni ilicic a 15 e babacar a 10 milioni…. giocatori che non sono stati fondamentali quest’anno …. ilicic e.vero a fatto tanti gol ma quasi tutti dal dischetto…. incasserebbe circa 40 milioni e potrebbe rinforzarsi senza vendere i giocatori fondamentali (vecino , badely , Alonso , Berna , kalinic ) …. alla viola mancano 2 difensori 3 se va via tomovic 1 esterno sinistro riserva di Alonso 2 centrocampisti di cui uno potrebbe essere diakhate e 2 esterni destri spostando così Bernardeschi in avanti …. e un attaccante riserva credo che con 40 milioni si possano prendere!!!

  8. Sai che gioia mettere nello stesso spogliatoio Ljajic e Zarate.

  9. Michele da Milano

    L’arrivo di Calleri però farebbe pensare a un Kalinic venduto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*