Cambiamenti in arrivo?

Dopo il fantastico avvio stagionale, nelle ultime partite la Fiorentina è calata e a dimostrarlo è arrivata la sconfitta casalinga in Coppa Italia contro il Carpi con in campo 7/11 della formazione titolare, con i soli Sepe, Pasqual, Babacar e Rebic a tenere alta la bandiera della second unit viola. Per questo Paulo Sousa sta pensando a degli accorgimenti di formazione per cercare di dare la scossa ai suoi uomini: contro il Chievo il tecnico viola potrebbe arretrare Borja Valero sulla linea di centrocampo e inserire Giuseppe Rossi al fianco di Ilicic, dietro a Kalinic. Questa scelta comporterebbe l’esclusione di uno tra Badelj e Vecino: più probabile che a star fuori possa essere il secondo, vista l’importanza del croata nel gioco viola e il calo di forma dell’uruguaiano. Pepito verrebbe impiegato in ruolo tutto nuovo per lui: fino ad ora l’ex Villareal è sempre stato schierato da prima punta e le sue prestazioni non sono state certamente positive ed ecco che Sousa ha pensato ad una posizione nuova per il numero 22 viola, ancora alla ricerca della migliore condizione fisica e di quel gol che ancora manca in campionato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Se gioca Rossi deve essere escluso Bernardeschi visto che rientra sempre verso il centro(sempre affollatissimo) e non arriva mai sul fondo a crossare ( si troverebbe a doverlo fare con il piede destro) Rossi puo’ tornare ad essere utile ,ma occorrono esterni veri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*