Camporese ed un brutto momento a Bari. Pennacchi: “A differenza di tanti della sua età è un uomo”

A Tuttobari.com Luca Pennacchi, che gestisce gli interessi del difensore Michele Camporese insieme a Davide Lippi parla del giocatore della Fiorentina in prestito al Bari, dove sta raccogliendo ultimamente tribune: “Parto da un dato oggettivo: c’è stato un cambio di modulo. Il mercato di gennaio era stato fatto per una difesa a tre e ora il sovraffollamento è netto. Le tribune di Michele sono scelte tecniche del mister. A mio parere ingiuste perché credo che Michele abbia tirato fino ad ora la baracca nei momenti più difficili. Però le scelte del mister vanno sempre accettate e per tornare ad esser competitivi bisogna lavorare sempre di più. Come il mister lo ha fatto giocare quindici volte di fila in tante situazioni, ora preferisce altri. Bisogna accettare certe cose. La situazione va digerita, certo. Era un nome gettonato in B in estate e veniva da un’annata vincente a Cesena. Le opportunità erano diverse, abbiamo scelto Bari e non ne siamo pentiti. Speriamo vada meglio nelle battute finali. Il suo morale? Anche se è un ’92 vi assicuro che è un uomo, a differenza di tanti della sua età. Ovviamente non è felicissimo, ma sta facendo tutto il possibile per far cambiare idea al tecnico. In questo senso è molto motivato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA