Cancellata anche la speranza, Gomez è stato bello sognare

“Lasciate ogni speranza, voi che entrate” recitava un celebre canto dantesco della Divina Commedia e la Fiorentina di fatto vi si è adeguata una volta fatto il proprio ingresso al “Sanchez Pizjuan”. O l’ha lasciata comunque in ogni caso, una volta abbandonato il terreno di gioco sivigliano, come affermato da Francesco Matteini: “Ci saremmo contentati di tenere vivo il sogno almeno fino alla gara di ritorno a Firenze. Niente da fare. Fiorentina dignitosa e sprecona nel primo tempo, sbandata e inguardabile nella ripresa…”

Leggi il pezzo completo e le pagelle su violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. , or inferred it berofe, people don’t look at this project for what it truly set out to do. They just look at the results and think Man City did it, Chelsea did it, PSG did it, why didn’t we? Well, we weren’t trying to do what they did.If you look at the project for what it truly is/ was you have to understand that all most of the failures people cite are, risks that were worth taking for what the club was trying to do. it sucks they aren’t winning, but to me what sucks even more is that (because most of us fans are whiney, obsessive folk), this noble attempt to do something different is most of the time interpreted as a joke and a failure from day one. What sucks most is that because it hasn’t been easy, it’s affirmed the illusion for many that success must be bought, not forged, that there is only one way to the top. People talk about not wanting to loose the soul of the club, but at the same time wanting immediate results, and that translates to me as a paradox.There have been failures, mistakes, losses of soul sure but I can’t hate Baldini, or even the Americans for trying something different, something truly worth a shit, something difficult.My only criticism is that Franco came into this job stating that he knew it would be hard, that he could forsee days like this, as if he knew his head would be called for from the fan base, as if he was ready for all of that for the sake of what he was attempting, and in the end, though he seemed to have measured it out berofehand, the cost was too great for him.Still Grande Baldini. Noble try. And Grande Blogistuta. Love your writing dude! I’m amazed that our club has so many good writers out there on the interwebs.

  2. Visto problema Rossi,x prox anno davanti Baba-Balottelli,di lato giovacchino e cuadrado,salah dove vuole….poi nel mezzo e dietro gente che corra e sappia rubare il pallone (anche smusando qualche strisciato x il mio piacere)…tutto questo e’ folle??? Xche’ perdere col Verona e Cagliari e affogare col Siviglia non lo e’?

  3. Salah non segna perchè gli avversari lo hanno capito…dare la colpa a montella del rendimento di salah è da folli.

  4. io non voglio tornare a vedere la viola salvarsi l ultima giornata di campionato! vincere non è facile ma intanto siamo arrivati in una semifinale di europa League! e non possiamo ricominciare sempre da capo! sempre e comunque forza viola

  5. Enrico Ci sono le vie di mezzo dai…

  6. No Enrico! Ti prego NO! Sono anch’io deluso, incazzato con tutti, avessi davanti montella e alcuni giocatori me li mangerei MA….. La B NO grazie! Preferisco incazzarmi perche’ non vado in finale in EL o perdo con la juve che vincere con il Varese. Non buttiamo via il bambino con l’acqua sporca per cortesia!

  7. Stefano-piombino

    Ciazzeca poco con l’articolo però volevo condividere questa considerazione: Salah quando è arrivato e per alcune partite è stato devastante, ha sconvolto tutti e proprio in quel periodo montella ebbe a dire: . Ecco, ora lo ha educato tatticamente, ingabbiandolo tatticamente riportandolo sulla fascia, proprio quel ruolo che gli avevano imposto a Londra dove era uno qualunque e proprio per questo lasciato partire molto tranquillamente. Salah cosi non serve a nessuno! Montella lo sta rovinando! Lui deve giocare dove gli pare e basta, allora si è un grande come ci ha ampiamente dimostrato.

  8. enrico(il saluzzese)

    Adesso abbiamo davanti 2 strade o si continua così con giocatori che hanno fatto il loro tempo, osannati anche quando erano da prendere a calci nel deretano, o si ha il coraggio da ripartire impostando una squadra di giovani che faticheranno a mantenere la serie A.Preferisco la seconda via tifando una squadra di ragazzini di belle speranze che per imporsi troveranno lungo rischiando anche la b ma chi se ne frega tanto con gli scarpari non vinceremmo comunque nulla.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*