Cannavaro: “Se la Fiorentina è bella, il Napoli è bellissimo. Ai viola manca cattiveria. Salah è la delusione di questo campionato”

Da giocatore ad allenatore, dall’Italia all’Arabia Saudita. Fabio Cannavaro ha cambiato totalmente vita nel corso di questi ultimi anni e ora guida l’Al-Nassr. Dal suo osservatorio l’ex difensore centrale di Napoli, Inter, Juventus e Real Madrid vede così la Fiorentina: “E’ la sorpresa del gruppo di testa – dichiara Cannavaro al Corriere dello Sport – giocava bene già con Montella, ma quest’anno s’è confermata buonissima. E’ bella, però credo che manchi ancora un pizzico di cattiveria. E se la Fiorentina è bella, il Napoli è bellissimo. In questo momento è la squadra più bella di tutte. La delusione del 2015? Direi Salah: dopo averlo visto con la Fiorentina mi aspettavo di più. Forse sta pagando il momento della Roma“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Accetto il punto di vista di Cannavaro, ma concordo che il Napoli senza Higuain è simile alla Fiorentina negli anni di Batistuta, che era da solo più di mezza squadra.

  2. Ma fatti una delle tue flebo

  3. Claudio San Miniato

    Salah delusione? Possiamo infamarlo quanto si vuole , ma ha segnato tanto anche quest’anno e due mesi è rimasto fermo. Ma che roba usi , ancora quella che usavi negli anni schifoneri?? Va ia brodo

  4. Senza higuain il Napoli è nulla .questo di calcio non ci capisce una mazza..

  5. Questo è uno dei tanti che parla senza collegare il cervello. Come fai a giudicare deludente la (mezza) stagione di Salah che è rimasto fermo due mesi per infortunio? Se proprio vuoi stare in casa Roma piuttosto indica Dzeko che però è al suo esordio in Italia.
    Salah comunque è arrivato a Firenze e si è messo a segnare subito.

  6. Sì, prova a togliere Higuain al napoli e poi ne riparliamo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*