Canovi: “L’esonero di Sousa sarebbe paragonabile a quello di Ranieri. Cacciarlo sarebbe un modo per trovare una scusa”

Dario Canovi, decano dei procuratori italiani, è intervenuto a Radio Bruno per analizzare la sconfitta della Fiorentina in Europa League: “Esonero di Paulo Sousa? Se venisse esonerato il tecnico portoghese sarebbe la solita ingiustizia che il Leicester ha commesso nei confronti di Claudio Ranieri. Entrambi sono allenatori che hanno fatto e stanno facendo bene e cacciarlo sarebbe solo un modo per trovare una scusa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Più che altro sarebbe un modo per levare alibi ai mezzi giocatori che abbiamo al centrocampo, attacco e difesa

  2. Dobbiamo anche noi intitolare l’artemio franchi a sousa?

  3. Ma che dice questo Dario Canovi, intanto Paulo Sousa ha vinto il campionato………..

  4. Sappiamo bene tutti che i veri responsabili sono i Della Valle ma per loro possiamo solo sperare in un compratore. Il decano dei procuratori pensi ai suoi assistiti alla Fiorentina deve pensare la Famiglia Della Valle e i propri tifosi. Vada a leccare da altre parti.

  5. Pardon manca hna “H” davanti alla a. Maledetta tastiera

  6. Canovi ma che c…o dici? E vuoi mettere quello che ha fatto Ranieri che con quattro sconosciuti a vinto uno scudetto o quello che ha fatto questo pseudo allenatore che in un anno e mezzo non ne ha azzeccata una? Svegliati per favore.

  7. Cosa c’entra Ranieri Ha vinto lo scudetto il nostro non ha vinto niente ha solo fatto esperimenti e non avrebbe vinto niente anche se arrivava Lisandro Lopez

  8. Non direi perché mentre il Leicester rischia di finire in Championship a Firenze l’anonimato spadroneggia, nel bene e nel male quindi che senso ha esonerare il tecnico ora?

  9. D’accordussimo: se la dirigenza è stata così scellerata da avere già un allenatore… ma solo da giugno… beh allora che resti sousa fino alla fine: si risparmia un ingaggio, obiettivo salvezza già raggiunto.. quel fallito rimanga qui con le sue supercazzole a prendere nelle 13 inutili partite che restano fischi e figure imbarazzanti…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*