Canovi: “Vale la pena perdere Savic per prendere Suarez. Con Milinkovic la coppia più interessante”

A Radio Bruno Toscana l’agente Fifa Simone Canovi commenta l’acquisto di Mario Suarez, messo anche in relazione con la partenza di Savic: “Non è veloce, però sopperisce con grande intelligenza tattica e tempi di gioco. Per me è un ottimo acquisto. E’ una via di mezzo tra Pizarro e Aquilani, non ha la corsa del secondo pur avendo tempi di inserimento, però fa viaggiare molto bene il pallone. Si trova sempre nella posizione migliore per aiutare i compagni. E’ più “mentalizzato” al calcio italiano rispetto a tanti spagnoli più estrosi arrivati in passato, per cui non dovrebbe patire l’impatto con il campionato italiano. Tandem con Milinkovic? Secondo me potrebbe essere una delle coppie più interessanti del calcio italiano, Suarez si trova perfettamente in un centrocampo a due per altro. Perdita di Savic? La perdita c’è sicuramente ma lo ritengo un giocatore sostituibile, i difensori centrali sono sempre cari sul mercato. Il sacrificio però può valere la pena, perché la Fiorentina aveva bisogno in quel settore di campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ah….ok grazie ragazzi

  2. Mi é piaciuto tanto il passaggio sulla corsa di aquilani…mi auguro si riferisse al quantitativo perché lo spunto del romano é uno dei ricordi più pietosi che io abbia dai tempi di bolatti

  3. daniele da conegliano

    Wolsky era al Malines in Belgio

  4. x matteovalero, il prestito di wwolski era di 18 mesi, quindi è ancora lì (ma non ricordo doce)

  5. Qualcuno sa che fine a fatto Wolski?

  6. Il problema non è perdere Savic è con chi lo sostituisci e mi auguro che i nomi usciti Tonelli Astori Toloi ecc non siano veri .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*