Capezzi a FN: “Crotone è una grande piazza, l’ideale per me. La Fiorentina tornerà a giocare come sa. Berna un grande amico”

Con Leonardo Capezzi, in esclusiva a Fiorentinanews.com, abbiamo parlato anche della sua avventura a Crotone e non solo visto che il centrocampista rimane attaccato proprio alla maglia viola.

Parliamo della bellissima avventura che sta vivendo con il Crotone attualmente. Si aspettava una prima parte di stagione così esaltante? Come la sta vivendo?

So vivendo quest’esperienza veramente benissimo. La città di Crotone mi piace e ci viviamo bene, anche in campo sta andando tutto nel verso giusto. Per cui c’è un clima speciale in generale. Sinceramente una prima metà di stagione così bella non me l’aspettavo, quello che stiamo facendo con la squadra è un qualcosa di veramente importante. Auguriamoci di continuare così continuando partita dopo partita ed essendo consapevoli che ancora il cammino è lungo, però facendo un passo per volta vedremo alla fine quello che succederà.

La Fiorentina ha fatto un girone di andata entusiasmante per quanto riguarda gioco e risultati per poi calare in queste ultime giornate. Qual è il suo parere al riguardo?

Ho modo di seguire spesso i viola, e devo dire che stanno facendo veramente una stagione importante a mio avviso. Dopotutto hanno mantenuto per tanto il primo posto e sono sempre in lotta per le posizioni che contano. Purtroppo durante l’arco del campionato capitano sempre i momenti dove le cose possono girare un pochino peggio, e secondo me la miglior cosa è riuscire ad uscirne nel minor tempo possibile. Ritengo infatti che la Fiorentina non avrà problemi in questo senso e tornerà presto a giocare ai livelli che sa, anche perché è una squadra fortissima e allenata da un grande tecnico come Sousa.

C’è qualcuno tra i giocatori viola con i quali si sente spesso?

Si, sento frequentemente Bernardeschi con il quale sono molto amico, siamo andati a cena insieme anche meno di un mese fa. L’ho rivisto bene, sono contento per quello che sta facendo con la maglia gigliata. Il mio rapporto di amicizia con lui è importantissimo anche perché è stato lui a consigliarmi la piazza di Crotone parlandomene veramente bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Se fossimo una società seria e con ambizioni…
    Bernardeschi e Capezzi non si muoverebbero da Firenze nel futuro prossimo!
    La Fiorentina dovrebbe costruire il futuro della Viola attorno a loro!

    La Juve sono circa 10 o 15 anni che ha Buffon, Chiellini e Marchisio!
    Sono circa 5 anni che ha Bonucci e Barzagli!

    I vari Maldini, Nesta, Ambrosini, Pirlo, Gattuso, Seedorf, Shevchenko, ecc. sono rimasti al Milan MINIMO 7 anni!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*