Capezzi, un rinnovo che non arriva e il rischio svincolo. Fiorentina in ritardo

Capezzi Carpi

Leonardo Capezzi non ha ancora rinnovato il proprio contratto con la Fiorentina e ricordiamo che quello attuale scade nel 2017. Anche stavolta i viola si sono mossi con un certo ritardo visto che Capezzi va considerato a tutti gli effetti come un patrimonio della Fiorentina e anche per quanto riguarda le liste sarebbe un elemento fondamentale. Durante la sua stagione molto positiva con il Crotone ha messo in vetrina le sue qualità ma la Fiorentina solo adesso sta cercando un accordo per il rinnovo. Secondo quanto approfondito dalla nostra redazione il rischio di arrivare a parametro zero nel 2017 c’è anche perché intanto altre big italiane stanno facendo pressioni sul giocatore affinché arrivi proprio a quella data per liberarsi a zero euro dalla Fiorentina. Capezzi, però, è molto legato a Firenze e ai colori viola e quindi aspetta un nuovo incontro con Corvino per cercare un accordo per il futuro. Ancora nulla è compromesso ma serve uno sforzo importante da parte della Fiorentina per blindare il giovane Capezzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. ASia Cignigni che Corvino hanno dichiarato che l’obbiettivo della Fiorentina per l’anno che verrà é : Vincere qualcosa e per questa ragione si dovrà rafforzare la squadra . Di solito i due mai si sono esposti così. Credo che il tentativo sarà fatto. La squadra che ha ben giocato fino a gennaio ha punti deboli sopratutto in difesa ( due buoni esterni bassi) un centrale da alternare a Gonzalo . esterni alti attaccanti e centrocampisti siamo coperti. Ebbene , dall’inizio della campagna acquisti si parla sui giornali solo di quest’ultimi. Attaccanti centrocampisti e portieri, tutti ruoli non prioritari. Raramente vengono segnalati difensori che rappresentano invece ,il vero problema. Perché ? É mai possibile che tutto l’apparato tecnico della Fiorentina si sia proprio concentrato là dove non abbiamo nessuna urgenza? C’è qualcosa che non quadra. Sono convinto che invece Corvino sta lavorando sopratutto sui difensori; poi gestirà il resto. Penso questo sopratutto perché questo è lo stile di Corvino. Consegnerà a Sousa i difensori che ha chiesto e qualche giovane , possibilmente italiano, per completare la rosa. Il resto è fantasia galoppante.

  2. ci faremo trovare (im)preparati

  3. Capezzi: giovane, promettente, cresciuto nella nostra primavera, attaccato alla maglia viola… allora al 100 x 100 ce lo facciamo sfuggire per di più a parametro 0.

  4. Poi si meravigliano se la gente buba e si perde l’amore per questa maglia……siamo diventati un giochino, un passatempo……..

  5. Fiorentino doc

    Nova un siamo mai in ritardo.

  6. societa di incapaci..ogni giorno nuove dimostrazioni di come i della valle non capiscono niente di calcio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*