Capozucca: “Un procuratore radiato ci ha portato via Mati Fernandez”

Mati Fernandez Chievo 3

Un trasferimento che ha generato molte polemiche quello di Mati Fernandez dalla Fiorentina al Milan. Il Cagliari, che aveva già praticamente preso il cileno all’ora di pranzo, si è ritrovato alla fine con un pugno di mosche in mano. E questo ha generato la protesta del ds rossoblu, Stefano Capozucca: “Siamo estremamente delusi da quanto successo con Mati Fernandez – ha detto Capozucca a Calciomercato.com Credo che sia giusto fare chiarezza su quanto accaduto: noi avevamo raggiunto l’accordo totale con la Fiorentina e con il giocatore per il trasferimento a Cagliari“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. il corvo avrebbe semplicemente dovuto dirgli: o Cagliari o tribuna…. va anche detto che mati conoscendo la situazione ne ha giustamente approfittato.

  2. Al Corvo in questo caso c’è poco da dirgli, so i giocatori che comandano.

    L’importante è che domani non venga tirata fuori come scusa per aver perso tempo con Obiang o 700k euro per Sportiello.

    Perché in tal caso potevi dire “nini l’accordo c’è se un tu ci vuoi più andare rimani pure qui”
    Il problema è che l’obbiettivo principale non era rinforzassi cercando gente ma risparmiare l’ingaggio

  3. A parte che non lo hai regalato ma lo hai dato in prestito oneroso per 800 mila €… ma poi l’accusa del Cagliari è rivolta a Galliani che si è servito di un procuratore radiato per contattare l’agente di Mati fernandez… la Fiorentina s’è solo trovata davanti al fatto compiuto che il giocatore non volesse più andare al Cagliari… già ne facciamo tante noi di c……e, non accolliamoci pure qualle degli altri!!!

  4. Purtroppo se il giocatore non vuole andare al CAGLIARI la società non ci può fare nulla.
    Alcuni giocatori non li conosco. Bisogna puntare su una grande PARTNERSHIP…solo i DV non bastano.

  5. Regalato dove? 500 Mila subito e 3 mln il riscatto! È il suo valore

  6. Già è scandaloso averlo regalato al milan, anche se non è un fenomeno ma farsi dettare legge da un condannato è fuori dal mondo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*