Questo sito contribuisce alla audience di

Caressa: “Chiesa gioca anche meglio di suo padre, ma…”

Il telecronista Fabio Caressa ha fatto un confronto tra Enrico e Federico Chiesa, giocatore che sta facendo benissimo con la maglia della Fiorentina, a Sky Sport “Al padre è mancato il salto di qualità definitivo, e amio giudizio il ragazzo è meglio di Enrico, lo dice anche lui. Federico ha più fisicità, e le caratteristiche non sono le stesse del padre, ma deve comunque fare più gol”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. biagio m’hai fatto scompisciare dalle risate……….. che poi vidi una volta lei in tv con Cracco che la sm…….. ogni 3×2

  2. Caressa hai detto l’ennesima boiata sesquipedale. Fai festa.

  3. Ma speriamo faccia la carriera del padre che in realtà era un calciatore di altissimo livello, uno dei migliori attaccanti della seria in in periodo che era pieno di campioni.a Parma e Firenze ha fatto delle stagioni formidabile.
    Chiesa figlio promette tanto e sta facendo una bellissima stagione, sta bruciando le tappe e spero continui così e che sul serio divemti forte quanto il padre o quasi ma va lasciato tranquillo che questi non vedono lora che sbagli un colpo x buttarlo giù per virare su altro quando non fará più notizia

  4. Ma vai a fare du primi con la tu moglie in cucina

  5. Ha fatto 3 partite in A….
    Stiamo tutti sereni.
    Enrico Chiesa lo ricordo bene.
    Non ascoltiamo questi tele-giornalai che devono vendere parole: paragoni tra il padre e il figlio ora non reggono.
    Lasciamo crescere il giovane puledro Viola in santa pace e lasciamolo entusiasmare.
    È tanto bello il calcio, per chi lo ama in modo autentico come Federico Chiesa.
    Lasciategli vivere il suo sogno

  6. Questo qui non l’ha mai visto giocare Enrico Chiesa…A Firenze era un fenomeno. Come calciava lui, ce n’erano pochi, solo Chiarugi era superiore

  7. Che commento! !!!!

  8. francescobellino

    Impicciati della Juve e continua a lodarli, cosi’ ti aumenteteranno lo stipendio.

  9. Ovvia su!! Ora siamo tutti sereni…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*