Questo sito contribuisce alla audience di

Cari tifosi viola, per vedere la Fiorentina da vicino c’è da aspettare metà settembre

Dopo ben cinque stagioni la Fiorentina torna ad esordire in campionato con una partita in trasferta. L’ultimo precedente risale infatti all’agosto 2009, quando i viola impattarono per 1-1 a Bologna; era ancora la Fiorentina di Cesare Prandelli e Adrian Mutu. In realtà anche nella stagione 2011/12 la prima era programmata lontano dal “Franchi” (o meglio da quello di Firenze) poiché era previsto un Siena-Fiorentina per aprire le danze della Serie A. Poi la protesta dei calciatori sul rinnovo del contratto collettivo fece slittare l’inizio e per i viola fu esordio a Firenze. A meno di clamorosi ed analoghi scossoni però, stavolta sarà davvero una “prima fuori”. La società gigliata ha infatti annunciato ufficialmente alla Lega Calcio la mancata disponibilità del “Franchi” per la data del 31 agosto, motivazione: lavori di ammodernamento. Quelli nel settore della Maratona, ma non solo, per intendersi. In sostanza l’attesa per rivedere da vicino la Fiorentina dovrà per molti essere prolungata fino a metà settembre, alla seconda di campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA