Carli: “La Fiorentina voleva Tonelli, ma abbiamo convenuto che…”

Il direttore sportivo dell’Empoli, Marcello Carli, ha parlato con Tuttomercatoweb del difensore Tonelli e delle squadre che lo hanno cercato nel mercato appena concluso: “Lo volevano Roma, Fiorentina e Napoli – ha detto Carli – Ma abbiamo parlato e convenuto che la permanenza fosse la soluzione migliore”. In estate Tonelli dovrebbe lasciare il club toscano per andare a giocare in una formazione più importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Bravi criticoni chi ha fatto più e meglio di noi in questo calcio mercato? ??
    L’inter forse è poi?

  2. Carli tu e il tuo presidente Corsi (e ricorsi storici) avete convenuto che siete gobbi.
    Tonelli 2-3 anni fa giocava in lega pro e non lo conosceva nessuno. Oggi dopo 1 anno e mezzo in A (e grazie a Sarri) volete 10 milioni, ma non l’avete venduto ora perchè avete incassato 10 mln con Barba che avete sostituito col nostro ex Camporese che noi vi s’è regalato insieme a Bittante per 1 mln cadauno e se vi riesce di recuperarli e valorizzarli ci farete molto di più. Noi intanto si gioca con Benaluane pagato 500 mila euro per 6 mesi di prestito perchè abbiamo dei grandi dirigenti.

  3. Non credo si possa prendere noi.ora vediamo come si arriva in campionato poi si vedra’.il mercato di giugno che a parer mio non sara’ esaltante, e’ ancora lontano tanto anche se ci pensano ora non riescono a prendere giocatori funzionali e che fanno la differenza.occasione sprecata spero di sbagliarmi clamorosamente.

  4. PETRENI SIMONE

    No invece Roncaglia e Tomovic l’hanno a Fiorentini……(non sanno neanche correre)….poro pane….!

  5. PETRENI SIMONE

    Meglio così, avremmo fatto una figura di m…. anche lì…..l’offerta sarebbe stata 2 milioni e 300 mila € più due buoni sconti alla Conad di 50,00 € ciascuno……via i fratellini braccini corti da Firenze!!!!!!!!

  6. Che sicuramente non sarà la Fiorentina…..

  7. Allora non verrà certo a Firenze!

  8. c’ ha la faccia a giuventino…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*