Carli: “Se non vincevamo in casa da trent’anni con la Fiorentina un motivo c’è…”

Il direttore sportivo dell’Empoli, Marcello Carli, intervistato da Il Tirreno ha detto: “L’importante è non perdere la nostra dimensione. Non dobbiamo commettere l’errore di abituarci bene. Dovremo continuare ad emozionare ed emozionarci senza dimenticare chi siamo. Faccio un esempio: se non vincevamo in casa con la Fiorentina da 30 anni un motivo c’è”. Sul derby vinto domenica contro i viola: “È stata una grande emozione una delle più belle. In questi 4 anni, fortunatamente, ne abbiamo vissute tante. Questa è una di quelle che non ci scorderemo in fretta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*