Caro Capezzi, Firenze ti aspetta ma quel contratto…

Capezzi Carpi

Un’altra grande prestazione da parte del Crotone che ieri sera ha riconquistato la vetta della classifica in Serie B grazie al successo sul Lanciano: un 1-0 firmato Budimir, che avvicina moltissimi i calabresi alla promozione in Serie A. Sarebbe la prima della storia ed il vantaggio in doppia cifra sulla terza e la quarta autorizzano la squadra di Juric a cominciare già a pensare ad un obiettivo che era impensabile ad inizio stagione. Ottime notizie per la Fiorentina, che da Crotone potrebbe ricevere un altro bel regalo da lanciare subito in prima squadra perché Capezzi è uno dei protagonisti assoluti della cavalcata e ieri ha disputato un’altra ottima partita, colpendo anche una traversa. Il prossimo ritiro di Moena potrebbe essere finalmente quello della sua conferma, con l’esigenza però di risolvere la questione relativa al contratto, anche in questo caso molto vicino alla scadenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Se uno capisce di calcio e di calciatori non c’è bisogno di tante prove.
    Per questo Capezzi quest’anno doveva restare a Firenze e giocare visto che le nostre alternative a centrocampo sono e sono state Suarez, Costa, Kone ecc.
    Certo chiedere competenza calcistica a dei ragionieri è un’impresa molto ardua.

  2. Anno scorso aveva il contratto in scadenza ad un anno. Gli è stato allungato il contratto di un altro anno per vedere che pesce è, la risposta del ragazzo è stata positiva.

  3. Ma c’e’ da preoccuparsi? abbiamo dirigenti del calibro di Rogg, Prade’, Angeloni, Mencucci…devo continuare? Le nostre volpi del mercato non si ridurranno certo all’ultimo col rischio di perderlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*