CARO DIEGO, SE LA FIORENTINA DEVE RIMANERE LASSU’ SAI GIA’ COME FARE…

La frase pronunciata dal patron della Fiorentina, Diego Della Valle, subito dopo la partita con l’Empoli ci ha davvero colpiti. “La Fiorentina deve rimanere lassù e merita di starci (quando è stata pronunciata, la formazione viola era ancora prima in classifica perché l’Inter non aveva giocato ndr)” ha detto il numero uno gigliato e quando parla lui, lo sappiamo, il significato delle parole assume una valenza davvero rilevante.

E allora se la Fiorentina deve rimanere lassù però qualcosa c’è da fare e lo ha dimostrato pienamente la partita del ‘Franchi’. E’ facile capire che parliamo di rinforzi, di mercato, ora che la sessione di gennaio si avvicina a grandi passi. Il nostro è un discorso che non vuole essere di tipo ragionieristico, ma puramente legato al tifo e alla grande opportunità che offre questo campionato. In questo senso chiediamo alla proprietà uno sforzo, di andare oltre, per una volta, al discorso dell’autofinanziamento, e portare a casa uno-due elementi di rilievo che siano già pronti all’occorrenza e che siano di assoluto gradimento a Paulo Sousa.

E’ chiaro, spendere non ti dà la certezza di prendere bene, e il caso Gomez è davvero sotto gli occhi di tutti, ma spendere riduce molto il rischio di errore. Non vorremmo per davvero che si ripetesse, a diciassette anni di distanza, lo stesso, marchiano, sbaglio che commise Cecchi Gori che poteva portare a casa uno scudetto storico, ma che decise di prendere un Ficini qualunque a gennaio, piuttosto che un rinforzo di qualità (senza contare l’infortunio di Bati e la gestione scellerata del caso Edmundo che sono discorsi a parte). E’ vero, i dirigenti della Fiorentina sono già al lavoro da tempo per trovare rinforzi, ma ad agevolarli nel loro lavoro può essere la proprietà. E allora cari Diego ed Andrea Della Valle, siamo consci del fatto che avete fatto molto in passato, ma vi chiediamo di fare tutto il possibile per non lasciare che questo sogno svanisca nel nulla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

48 commenti

  1. Rosicone non sono.voglio che la viola vinca..non che perda è x quello che critico i della valle..certo se mi proponi zamparini e preziosi…tengo della valle..meglio di nulla marito vecchio diceva quella che non la voleva nessuno..

  2. gibi, nessuno credo contesti l’operato dei DV come imprenditori. Hanno fatto il loro percorso e gli va detto bravi. Ma una squadra di calcio non è un calzaturificio. Lì son bravi, qui sono arrivati per “vincere”, come hanno proclamato loro, e son 14 anni che siamo sempre alle solite. Se ti garbano, comprati le Tod’s. Ma il calcio è altra roba. Se non hai voglia di investire, fuori.

  3. Fanno ridere certi commenti da frustrati cronici (se io avessi i soldi di DellaValle..) già perchè loro li hanno trovati per strada. Sono partiti da un calzaturificio nelle Marche, a Casette d’Ete, come dire New York e ogni euro che hanno se lo son guadagnato con abilità e intelligenza, cose che forse difettano a chi quei soldi vorrebbe averli per far vedere come si amministra una società di calcio. Hanno preso la Fiore fallita, senza nemmeno il magazziniere. Ora è capoclassifica ma li insultano

  4. Nicola Del Plato

    il momento e adesso il risultato di domenica lo dimostra servono due acquisti di livello ma sopratutto serve ascoltare le richieste del mister per ruolo e nomi forza viola

  5. Andrea finalmente ha scelto il campionato, dopo du anni de figuredimm…a a marzo perche’ si arrivava spompati. Almeno lui non tiene ha capoccia de coccio come certi tifosi..

  6. Non ti preoccupare FRANCO. Se avessi il patrimonio dei della valle, la gestirei io la fiorentina e con buone probabilità si potrebbe arrivare anche alla vittoria….peccato che con i miei soldi non gestisco nemmeno le entrate e uscite del mio conto corrente.
    LORO SONO RICCHI ED HANNO ACQUISTATO UNA SOCIETA’ DI CALCIO MICA IO.

  7. è facile dire voglio vincere con i soldi di altri.cari rosiconi vi metterei a dirigere la FIORENTINA per vedere cosa siete capaci di fare.perlomeno smetteste di criticare a
    prescindere.le critiche ai della valle non hanno senso vi meritereste il preziosi o zamparini di turno.

  8. Caro mario la forentina ha vinto due scudetti sei coppe italia..siamo nella storia del calcio italiano ed ruropeo..vincendo x primi una coppa europea e giocando le finali di tutte le coppe
    .tutto senza della valle..con loro sono stato condannato x illecito sportivo..sono cinque anni che offendo della valle..e attualmente continuo a farlo..specie ora che siamo primi e con i giocatori contati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*