Questo sito contribuisce alla audience di

Caro Gil Dias, hai capito la lezione di Allegri?

“Dybala e Bernardeschi? Due giocatori che devono imparare a giocare col destro”. Riassumendo, è questo il concetto e allo stesso tempo la critica espressa dall’allenatore della Juventus verso due giocatori comunque di ottimo livello e che aspirano a diventare campioni (specialmente l’argentino). Parole che dovrebbero accendere la lampadina anche a Gil Dias. Il calciatore prelevato in estate dal Monaco si è presentato a Firenze facendo vedere di avere un sinistro molto ‘educato’ e con il quale è in grado di fare buone giocate. Ma il suo problema principale è che il destro non è proprio pervenuto fino a questo momento e il risultato è sotto gli occhi di tutti: alcune buone occasioni sprecate per voler tirare a tutti i costi con il piede buono e troppa prevedibilità in alcuni frangenti della gara.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il fatto è che questi giocatorini alla Toledo o Gil Dias costano, ma non tanto per la clausola (che potrebbe essere anche di un euro), ma costano di ingaggio e SOPRATTUTTO di commissioni pagate ai procuratori … per poi trovarsi con un pugno di mosche in mano!!
    GRANDE CORVINO!

  2. Allegri magari punzecchia i suoi in ogni occasione che magari vuole scongiurare in ogni caso che qualcuno si senta arrivato o alteo che non e che possiamo sapere qual era il pensiero di Allegri seppure pare più una battuta per quanto riguarda Dybala.
    Dybala non so se può migliorare ancora che l’etá é cmq dalla sua ma questo giá da un paio di anni campione vero lo é di già.
    La juve vince ogni anno il campionato e si piazza in champions quindi non é scarsa ed ha gente tipo Higuain pagata 100 milioni ma questo Dybala pare nettamente il più forte di tuttim fa la differenza . é un fenomeno. Diaz se vale un terzo di dybala allora incide anche con un piedo solo fermo restante che sarebbe qualcosa su cui lavorare ma trovare qualcosa da ridire seriamente su Dybala é difficile.
    Diciamo che devi trovare il pelo nell’uovo e dici quello che magari puoi dire anche per Messi ma è una cosa normale che i calciatori davvero ambidestri son pochi e non é il problema.
    Il problema e che Dybala non l’abbiamo noi e Diaz e acerbo ed ha dei limiti e gioca in un ruolo dove deve raccogliere eredita ad esempio di un Salah che aveva un piede solo

  3. Toledo aveva una clausola a 30. Dopo un paio di brutte figure in primavera è stato rispedito. Ora il bollito Panzaleo fa lo stesso giochino con Gil Dias sperando che i tifosi abbiano gli occhi fasciati di prosciutto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*