Caro Jo-jo, chi è causa del suo mal pianga se stesso… ma la sua esclusione può tornare comoda alla Fiorentina

jovetic inter

Le soddisfazioni ormai Stevan Jovetic sembra poterle ottenere solo con la maglia della sua Nazionale, il Montenegro, con cui è andato a segno anche nella prima sfida di qualificazione a Russia 2018. All’Inter infatti, l’ex viola è più che mai chiuso e fuori dal progetto, tanto che De Boer non l’ha inserito nella lista per l’Europa League, al pari di Gabigol, Joao Mario e Kondogbia. E Jovetic si è detto ancora una volta molto deluso, nella giornata di ieri: il problema in gran parte è stato dettato però dal suo altissimo ingaggio (da oltre tre milioni), che solo in parte sembrava disposto a ridursi per poter tornare a Firenze. Il passo decisivo in direzione della Fiorentina però non c’è stato e i nerazzurri, non essendo disposti a pagarlo per farlo giocare altrove, hanno deciso a quel punto di tenerlo. Chissà che il discorso non possa riaprirsi a gennaio, su cifre magari più basse, con uno Jovetic che a quel punto sarebbe tesserabile anche per l’Europa League, vista l’attuale esclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Per me avrebbe fatto comodo.
    Ma purtroppo abbiamo una proprietà che ci fa fare le figure dei pezzenti che vanno a pigolare sconti d’ingaggio ai giocatori e alle società di appartenenza di farsi carico di una parte dell’ingaggio.

  2. Quando lo abbiamo venduto io,personalmente,ho tirato un sospiro di sollievo.La mia preoccupazione piu’ grossa derivava dal fatto che spesso si infortunava ed ogni giorno che passava prima della vendita,si stava sui carboni ardenti per paura di infortuni.Poi finalmente lo abbiamo dato via ad una cifra notevole ed adesso cosa volevamo fare?riprenderlo?cosi’ soggetto ad infortuni e con la cifra che pretende ed il riscatto a 17 milioni,sarebbe stata veramente una follia.Che stia da quei fresconi dell’Inter.

  3. Sicuramente poteva farci comodo ma non certo a quelle cifre e poi c’era anche il problema del riscatto che Corvino non poteva accettare a quelle condizioni (17 milioni per il suo riscatto) ne riparleremo a gennaio….. forse

  4. Che rimanga dov’è!

  5. Stessa pasta di ieri non è buona!

    Spero che il “gobbaccio” resti dov’è!
    Anche in altre squadre va bene ma non in Viola!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*