Caro Sousa, è ancora tempo di esperimenti

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

La scorsa stagione, la prima di Sousa a Firenze, vide il portoghese ruotare non poco la sua rosa (piuttosto scarna in quanto ad alternative) nei primi mesi, con occasioni un po’ per tutti e talvolta anche qualche formazione a sorpresa. Solo verso novembre la Fiorentina assunse la sua fisionomia ideale, poi purtroppo neutralizzata dopo gennaio, e da lì nacquero i problemi con i vari Rebic, Suarez e Rossi, che trovarono pochissimo spazio e se ne andarono infatti nel mercato invernale. Possibili sorprese dunque possiamo attendercele anche dalla gara di Marassi, dove Sousa dovrà comunque far fronte a qualche acciacco post nazionali, specialmente a centrocampo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*