Questo sito contribuisce alla audience di

TAS: “Nessun illecito di Salah e del Chelsea”. Respinto ricorso della Fiorentina, e il risarcimento…

Dopo i tweets dell’agente di Salah in merito al ricorso riguardo alla cessazione del prestito in viola dell’egiziano al termine della stagione 2014-2015, oggi è arrivata l’ufficialità. La Fiorentina ha perso il ricorso al TAS di Losanna. Il Tribunale ha respinto il ricorso, rigettando la richiesta di risarcimento da 32 milioni di euro della Fiorentina. Il Cas ha rilevato che Salah non avrebbe violato alcun accordo di lavoro, e che il Chelsea non avesse invitato il calciatore a terminare il prestito senza giusta causa. Viene così respinto l’appello viola, e confermata la precedente decisione della Fifa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Dirigenti INCOMPETENTI e incapaci come i suoi avvocati

  2. Il risarcimento è stato l’acquisto di Marcos Alonso

  3. Tifolamagliaviola

    Sconcertante questa storia, tutti hanno visto sui media la carta firmata da Mencucci, e tutti hanno udito gnini vantarsi di aver scovato lui Salah … poi vanno a firmare il contratto e non si portano dietro un avvocato anglofono o che sappia l’inglese abbastanza bene per capire quello che c’e’ scritto nel contratto. I DV – per la natura del loro lavoro – sono in relazione con i piu’ grandi studi d’avvocati del mondo ma per firmare un contratto della Fiorentina non c’era nessuno …. evidentemente la Fiorentina interessa poco anche quando ci sono diversi soldi in ballo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*