Caso (o caos?) Salah: ecco i precedenti che interessano i viola

“Ci sono di mezzo gli avvocati, non posso proferire una parola di più” ha detto Andrea Della Valle nel post-Barcellona relativamente al caso Salah. La vicenda è ormai nota con l’egiziano al centro di un triangolo che vede pratagoniste Fiorentina, Chelsea e Roma. Calcioweb.eu analizza due precedenti che potrebbero interessare la Fiorentina. Da una parte il portiere Berisha, che rischiava una squalifica di sei mesi per aver firmato due contratti, prima con il Chievo e poi per la Lazio. Nonostante il ricorso presentato dai clivensi alla FIFA il caso venne archiviato, dando di fatto ragione alla Lazio. Il secondo caso riguarda sempre la Lazio, con stavolta protagonista Zarate, reo di aver interrotto con un anno di anticipo il contratto coi biancocelesti, cui è stato riconosciuto un risarcimento di circa 5 milioni. Anche la Fiorentina pare interessata a ricevere almeno un conguaglio economico, anche solo per aver valorizzato un giocatore fino a gennaio semi-sconosciuto. Chissà che la partita di domani non sia d’aiuto nelle relazioni tra le società…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. angelo scandicci

    continuo. quindi il contratto depositato in LEga è pienamente valido; rischia la squalifica Salah se firma con un’altra società (certo) e multa Roma (certo); se Salah aziona la scrittura privata Salah rischia cmq la squalifica (certo) Mencucci (probabile); multa Fiorentina (probabile), multa Chelsea (certo). Poi la UEfa può riconoscere la validità della scrittura privata ed il giocatore si accasa dove vuole. DA squalificato

  2. angelo scandicci

    L’avevo scritto già qualche giuorno fa su altro sito di Berisha. In realtà c’è un precedente meglio perchè più vicino alla situazione attuale: DeMelo – Palermo – Parma. Che vide il deferimento di giocatore, delle due società e di Foschi (d.s. del palermo all’epoca); erano state firmate 2 scritture private (2 precontratti). Il caso in oggetto secondo me comunque è leggermente diverso perchè qui c’è una scrittura privata che – se valida – andrebbe a derogare clausole di un contratto depositato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*