Caso Salah: la Fiorentina è pronta a contattare la FIFA

La vicenda Salah-Fiorentina continua come se non dovesse finire mai. Il giocatore dovrebbe in teoria raggiungere la squadra in ritiro il 14 luglio, ma appare in questo momento impossibile che Salah si presenti. Secondo La Gazzetta dello Sport, la Fiorentina ha preparato un fascicolo da inviare alla FIFA nel caso scoppiasse definitivamente la guerra con l’egiziano. Questo per evitare, quantomeno, che Salah giochi in un’altra squadra di Serie A. I Della Valle restano però convinti di riuscire a trovare un’intesa, senza bisogno della FIFA, per far finire il giocatore all’Atletico Madrid e non rinforzare una diretta concorrente come l’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Stefano, se la Viola ha depositato il contratto di salah il 30 giugno l’inter poteva contattarlo quando voleva perché negli ultimi 6 mesi di contratto.
    Se invece prima era ancoraa sotto contratto col Chelsea è un problema loro.

    Comunque son d’accordo sul resto

  2. Claudio San Miniato

    So solo che abbiamo perso il pezzo migliore

  3. Inter diretta concorrente? Con il prestito di Sepe? Ma avete bevuto?

  4. mauro d.o.c.g.

    MI FATE RIDERE, COMMENTATE QUESTO TIPO DI NOTIZIE COME FOSSERO REALTA DEI FATTI; cisko CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO… TE E GGGGG SIETE PROPRIO UNA BELLA COPPIA SI….

  5. Sono pienamente d’accordo! Basta con questi bambini viziati, cominciamo con il fargli perdere un po’ di carriera, come farei con il signorino Bernardeschi, 2 anni fermo in tribuna e allenamenti separati alla Trave

  6. CISKO,non è per invidia,ma è perché qualcuno dovrà pur iniziare a ribellarsi a questo sistema di cose,che vede le società con più soldi fare sempre come gli pare e fiondarsi su giocatori sotto contratto,aizzando i procuratori a far ribellare i loro assistiti per poterli poi prendere loro. La Lazio iniziò alcuni anni fa con Pandev,Ledesma,Zarate ed altri. Il primo è stato fermo un anno,Ledesma alla fine si accordò con la Lazio stessa e Zarate volle fare il furbo andando a giocare dove gli pareva,e adesso è stato condannato a risarcire la Lazio con 6 milioni di euro. Se l’Inter avesse cercato un accordo coi Viola dicendogli che,una volta riscattato Salah a 18 mil. poi loro lo avrebbero preso da noi per 25 mil. o dandoci in cambio un loro giocatore che interessava a Sousa,magari,anzi senza dubbio,non ci sarebbe stata tutta sta manfrina. L’Inter aveva il giocatore che voleva(tanto a Firenze non ci sarebbe rimasto),la Viola aveva un buon guadagno(7 mil. + 1 mil. speso per il nuovo prestito,oppure un calciatore che poteva interessargli e che all’Inter non rientrava nei programmi,tipo Santon,Alvarez,Juan Jesus etc…),il giocatore sarebbe andato dove gli piaceva di più ed il Chelsea avrebbe incassato quanto era scritto nel nostro accordo. Con buona pace di tutti. Invece hanno voluto fare gli splendidi,per poter pagare loro i 18 milioni pattuiti dal Chelsea con la Fiorentina,e lo stanno prendendo nel bocciolo,anche perché il Chelsea ha già dichiarato che 18 milioni valevano solo per la Viola(perché c’era un accordo già scritto),mentre per gli altri si parte dai 25 in su.

  7. Più che permalosi sono dei perdenti tirchi. ……ridicoli…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*