Cassano: “Negli anni Novanta, la Fiorentina aveva Batistuta, Rui Costa ed Edmundo, ora invece…Per questo posso fare ancora la differenza”

Ha rotto con la Sampdoria in maniera traumatica Antonio Cassano, ma ancora non ha alcuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo. Anche perché il nostro campionato, a detta sua, è calato molto di livello e lui può fare la differenza: “La Juve continuerà a vincere – ha dichiarato Cassano a La Gazzetta dello Sport – sono bravi e anche forti di testa. Ma il livello si è abbassato. A fine anni Novanta c’erano le sette sorelle. La settima, la Fiorentina, aveva in attacco Rui Costa, Edmundo e Batistuta. Ecco perché posso continuare a giocare a lungo e fare la differenza e non è giunto il momento di smettere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Caro Mario vorrei ricordarle che la fiorentina non è fallita perché avevamo Bati Toldo e Rui ma perché Cecchi Gori è stato messo in mezzo alla strada prima da Berlusconi che ha sciolto la società che aveva con il papà poi tronchetti com le azioni la fiorentina calcio era l unica attività sana e i soldi per ripianare la finanziaria venivano presi da li fino all esaurimento. Smettiamola con il terrorismo psicologico si può fare calcio e bene senza fallire . Saluti giuseppe.

  2. Ha detto solo che prima la serie A era molto più competitiva che ci stavano grandissimi campioni e non solo in un club.
    Ora dice che la juve non ha rivali e sopratutto che in questa seria A potrebbe giocare ancora che visto gli altri non si sente più scarso o avanti negli anni.

  3. Michele da Milano

    Altri tempi Antonio, altri tempi

  4. Antonio, tutto vero, anche il fatto che la tua testa, spesso non ti aiuta😁

  5. Ma questo ha ancora il coraggio di parlare?

  6. È vero Antonio! Ma è anche fallita! È l’ora di smetterla con questo scempio! Ci vuole più moralità! Capisco il mercato capisco TT! Ma è l’ora di fermarsi! Altrimenti la vergogna arriverà al culmine dopodiché finirà TT! Pur essendo amante di questo sport sin da bambino nn è più accettabile TT questo! Basta! Basta! Basta!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*