Cattelan: “Sognavo la A, ma mi preferirono Pasqual. La Fiorentina ci ha sicuramente guadagnato”

Prima di diventare uno show-man e un personaggio televisivo, Alessandro Cattelan ha provato ad intraprendere una carriera da calciatore, incrociandosi con un giocatore molto noto alle cronache viola: “Ero un buon difensore – racconta Cattelan a La Gazzetta dello Sport – giocavo nel Derthona (la squadra di Tortona che porta il nome latino della città, ndr), e sognavo la Serie A, ma ad un certo punto preferirono un certo Pasqual a me, che sarebbe poi passato alla Fiorentina. Ci hanno sicuramente guadagnato. Io poco dopo ho smesso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*