Questo sito contribuisce alla audience di

Cavalli: “Querelato per essermi comportato da tifoso. Mi scuso con i Della Valle ma la mia passione è morta”

Roberto Cavalli, noto stilista e tifoso della Fiorentina, si sfoga così su Facebook: “Mi sono preso una querela per essermi comportato da ragazzino tifoso invecchiato!!!!!!!!! Ma solo quei ragazzi “hanno il cuore viola”. Hanno ragione quei signori che gestiscono la squadra viola, il mio modo di scrivere ha oltrepassato i limiti dell’educazione e Roberto Cavalli non doveva e non poteva farlo. Quando ho letto che Bernardeschi sarebbe passato bianco nero, Kalinic forse interista, sono tornato indietro nel tempo. Quel ragazzo spiantato, che cercava di non perdere nessuna partita racimolando un po’ di soldi. Il primo scudetto, Sarti, Magnini Cervato, Cappella e così via, da allora non ho perso nessuna partita della Fiorentina, sono trascorsi oltre 50 anni, la Fiorentina è stata la mia “amante”, mi ha fatto volare nei momenti difficili. Il calcio non era un gioco “sporco”, i presidenti che si sono alternati in tanti anni, erano veri tifosi, incominciando da Befani, Ugolini, Baglini, Longinotti, GRANDI PRESIDENTI e tifosi!!!!! Lo stesso Cecchi Gori, più padre che figlio, ci hanno fatto divertire e attendere il nostro divertimento da una domenica all’altra, GRAZIE RAGAZZI! Il mio ricordo vi accompagna e sono stupido a pretendere che in questi tempi con un gioco del calcio marcio e incomprensibile. Cinesi e Arabi si sono impadroniti dei nostri sogni! BASTA! Da adesso preferisco starne fuori! Da oggi la mia passione è morta e mi scuso nuovamente con l’attuale proprietà viola per essermi comportato come il ragazzo del primo scudetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Che un imprenditore sia così imprudente dal fare certe insinuazioni è sinceramente stupefacente, ma è ancor peggio chiedere scusa e darssi del c……..ne. Dall’alto del suo scranno fà affermazioni ridicole anche se in parte giustificate dall’assenza prolungata della società. Società che comunque ha investito negli anni un sacco di quattrini per acquistare giocatori, mentre lui ha investito solo su un certo… un certo Botulinho.

  2. Se avesse avuto la passione vera non l’avrebbe lasciata in mano ai D.V.
    Ora fa piu’ bella figura a starsene zitto come gli altri col grano a Firenze.

  3. Questi marchigiani m……..so ci faranno togliere la voglia di andare allo stadio. Se ne vadano da Firenze e si comprino una squadra della loro Regione. Fuori dalle palle da Firenz!,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*