Cavasin: “Con otto milioni si può trovare qualcosa di meglio di Tello. Della Valle? Ho lavorato con Diego a stretto contatto e…”

Diego Della Valle convegno

Alberto Cavasin, ex tecnico viola, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Quella di ieri è stata un’ottima partita, sui livelli di quelle di inizio anno. La Fiorentina si è ripresa dopo quei mesi di crisi. Tanti allenatori sono partite con delle idee molto fisse, come Napoli e Juventus, e poi si sono trovati a cambiare totalmente modulo e idea di gioco. I viola si sono evoluti pian piano e per la squadra Ilicic è un giocatore fondamentale, sulla trequarti dà sempre soluzioni per i compagni. Kalinic? Ieri ha fatto una partita buona sotto il punto di vista dell’impegno, gli mancano i gol e questo per un attaccante è vitale. Nella prima parte di campionato faceva anche gol, è un giocatore importante e che piace ma che negli ultimi mesi è calato, così come la Fiorentina. Bernardeschi? Mi piace tantissimo, è un giocatore molto importante e si avvicina a un top player. E’ un ragazzo che deve giocare sempre. E’ un giocatore che a Conte piace. Tello? Otto milioni sono tanti, forse con quella cifra si può trovare qualcosa di più competitivo. Della Valle? Io ho lavorato a contatto diretto con Diego Della Valle, ci sentivamo quotidianamente. Sono persone serie, affidabile e che vogliono vincere. Danno l’impressione di essere meno coinvolti di quello che in realtà sono, sono imprenditori orgogliosi che vogliono bene alla Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Cavasin ormai è una vittima dell’alcol.
    Riguardo Tello: e’ evidente che il ragazzo abbia i numeri, la tecnica e la velocità per fare grandi cose.
    Quando hai queste basi permetti al tuo allenatore di poter lavorare con te e su di te, migliorandoti giorno dopo giorno.
    Tello il prossimo anno farà grandi cose.

  2. Certi allenatori lasciano stupefatti per come sono incompetenti.Ha detto tutto il contrario.Ilicic non è proprio all’altezza di giocare sulla trequarti.E’lento,non ha peso offensivo, e azzecca un tiro buono ogni dieci tiri.Tello viceversa,per quello che ha fatto vedere,in prospettiva vale di più di otto milioni;e la fortuna non e’soltanto che costi poco,ma anche quella che non e’abbastanza forte per giocare nel Barcellona.

  3. È vero, i della p…. sono bravi a vincere in C2. Quella è la loro dimensione

  4. Erossi@gmail.com

    Sono perfettamente d’accordo con Cavasin, con 8 milioni si può sicuramente trovare molto meglio di Tello il quale finora ha dimostrato di giocare 15 minuti su 90!!!

  5. Condivido in toto. Su calciopoli poi, si son fatti uccellare, ma sono meno lindi e pinti di quello che vogliono far credere

  6. Calciopoli e’ lo spartiacque dell’interessamento di Diego, circa le sorti della Fiorentina….ps Cavazin allenatore indecoroso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*