C’è l’onda Berna da cavalcare

Dopo l’illuminante uscita di Genova, in cui è stato grande protagonista, Federico Bernardeschi si è messo in grande mostra anche con la maglia della Nazionale Under 21, dando forse per la prima volta l’idea di essere davvero un potenziale trascinatore anche a livello internazionale. La Lituania non era avversario proibitivo ma il talento di casa viola ha spesso deliziato, andando anche al di sopra della giocata giusta e utile. La grande capacità fisica lo rende calciatore quasi a tutto campo e la giovane età lo aiuta sicuramente a recuperare dai tanti impegni a cui Sousa e Di Biagio lo stanno sottoponendo. Al rientro a Firenze si troverà di fronte altre sfide stimolanti e diventa obbligatorio per la Fiorentina sfruttare una vera e propria onda di entusiasmo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma avete visto giocare Diakhatè in coppa Italia junior? Credo che presto avremo un altro talento del vivaio che affianchera’ Berna e Baba. Sono loro il futuro e con loro andremo sempre piu’ lontano

  2. Che articolo inutile…

  3. Ryder matos migliore esterno série a

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*