Questo sito contribuisce alla audience di

Ceccarini: “Difficilissimo arrivare a Fernando”

Fernando2Con un breve tweet il giornalista Mediaset Niccolò Ceccarini fa il punto sul pressing viola relativo a Fernando. La situazione del brasiliano è maledettamente complicata, tanto che sembrano esserci ormai poche speranze di vederlo in viola: “Calcio mercato Fiorentina: lo Shakhtar continua a bloccare Fernando, difficilissimo il suo arrivo in viola”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. ce ne faremo una ragione

  2. Lo stavo scrivendo da giorni che l’obiettivo era fernando e che alla fine facevan di tutto x orenderlo, chi lo pensava che lucescu che x un anno o lo metteva in oanchina o fuori ruolo si impuntava così.
    Mo kucka x roncaglia? Aspettare gennaio?
    Peró Aquilani è meglio che rinnovi,
    Qualcuno forse arriva uguale ma se non di livello a che serve
    Aquilani basso quando non ci sta Pek , borja a centrocampo(il nostro migliore centrocampista sta facendo il trequartista quindi forse non siamo messi proprio male) Mati fernandez al quale serve solo la salute, Vargas interno con alonso basanta e pasqual sulla fascia.+ Brillante e lazzari
    Insomma son 7 tizi fino a gennaio.
    Fernando fa la champions quindi puó giocare in E leugue credo.
    Magari se arrivano ultimi nel girone non fsnno storie a gennaio

  3. calma calma il mercato non è finito e arriva uno meglio di fernando e stambouli…

  4. Raffaele quelle frasi in molti faranno fimta di non vederla quindi questo dovrebbe dire con che gente scrivete, non gliene importa nulla , provocano solo.

    Comunque possiamo mandargli iakovenko e la iakovena a lucescu? Anche beleck , octavio e a limite anche roncaglia e lazzari(x loro 2 mi spiace ma meglio che regalarlo a preziosi)

  5. ho sempre difeso prade e macia ma se a 2 giorni dalla fine del mercato non riescono a prendere neanche un obbiettivo di mercato qualenque fossero le condizioni hanno dimostrato incompetenza. le altre squadre anche se in prestito i giocatori li hanno portati a casa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*