Ceccarini: “La cessione di Gomez è un capolavoro di Corvino. Borja? La Fiorentina vuole tenerlo”

Gomez in azione con la maglia viola. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Gomez in azione con la maglia viola. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Niccolò Ceccarini, esperto di mercato di Premium Sport, è intervenuto a Radio Blu per commentare il mercato della Fiorentina: “Gomez? La cessione del tedesco è stata un capolavoro di Corvino, che è riuscito a liberarsi del pesante ingaggio del tedesco e contemporaneamente incassare qualche milione. Le cifre sono vicine a quelle che ha fatto uscire nella giornata di ieri la Bild. Borja Valero? La Fiorentina vuole tenerlo, ma il pressing della Roma è forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. La penso come cisko

  2. Borja è un idolo di Firenze e va bene, ma se analizziamo il gioco devo dire che è bravissimo nel portare palla ma spesso gioca pet linee orizzontali rallentando il gioco, ricordate l’ ultima di campionato contro la Lazio a Roma dove lui non c’era, venne avanzato vecino che verticalizza molto di più e sotto rete è più bravo di Borja, tanto che fece 2 goal. Pertanto nell’ eventualità se ne dovesse andare sarei molto dispiaciuto sotto il profilo umano, lo sarei di meno sotto quello tecnico.

  3. Mi pare che CISKo73 abbia riassunto bene le capacità di Borja …

    Questo Ceccarini che parla di capolavoro di Corvino neanche sa cosa è successo negli ultimi 12 mesi (perche si tratta di 12 mesi) e di come si è potuti arrivare alla cessione definitiva di Gomez …

    come quello che riesce a vedere solo l’appoggio di piatto in rete di un attaccante argentino senza essersi accorto che Maradona aveva driblato (da solo !!) 9 giocatori avversari … ma vai a casa!

  4. Grande Ceccarini, un altro luminare del giornalismo!!!! Ma vai a lavorare!

  5. Mister X da Tana delle Tigri

    Ma Maicon svincolato? Secondo me non sarebbe male.

  6. Ciao Borja.
    Ti ricorderemo per le tue doti di palleggiatore del centrocampo, molto elegante da vedere, ma totalmente inutile per la squadra.
    Compagni che fanno il movimento secco e tu li ignori perché ti piace troppo far vedere alla gente quanto sei bravo nel possesso palla.
    Però per vincere bisogna saper inserirsi e tirare in porta.
    Per vincere bisogna saper dare il pallone al momento giusto. Non servono i passaggetti di 5 metri.
    E per vincere bisogna limitare gli avversari anche con contrasti e doti fisiche che purtroppo tu non hai.
    Buon viaggio.

  7. Borja rimane!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*