Ceccarini: “La Fiorentina non prende nessuno a gennaio, se parte Zarate spazio ai giovani. Ilicic? Rinnoverà, mentre Gonzalo…”

Ilicic punta la porta avversaria. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A Radio Blu l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini fa il punto in vista di gennaio: “La situazione ad oggi è che non ci saranno movimenti in entrata, non partiranno big della rosa e l’unico che può andare via è Zarate, se lo chiederà. Penso che comunque l’argentino qui si trovi bene, se vuole giocare di più gli spazi qui non ci sono. Ha anche un ingaggio importante e non so se il Bologna può garantirgli quello che gli dà la Fiorentina. E’ chiaro che se uno vuole giocare ed avere spazio deve anche rimettersi in discussione, fino al termine della stagione i suoi minuti saranno questi. Se può arrivare uno al posto di Zarate? Se esce lui non arriva certamente Jovetic, non è escluso che possa essere data qualche chance in più a qualche giovane della Primavera. Non aspettiamoci che l’argentino possa essere sostituito da un nome di peso. Gonzalo? Da quello che so la Fiorentina ci crede ancora ed ha fiducia di poterlo tenere ancora, il procuratore mi sembra su posizioni abbastanza rigide, però secondo me è che la Fiorentina prima del 31 gennaio un altro tentativo lo faccia. Il futuro di Ilicic? Ilicic è felice di giocare nella Fiorentina, è felice a Firenze ed il suo agente è un amico di Corvino e della società viola. Io sono convinto che rinnoveranno fino al 2020, nonostante piaccia sia in Italia che in Europa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. No si piglia nessuno a gennaio? Che notizia ceccarini sei un fenomeno le una vita che no si compra un vero giocatore

  2. A gennaio bisogna cedere quei giocatori che non faranno parte della rosa del prossimo anno: vedi Gonzalo e Badelj e sostituirli con dei giovani da inserire immediatamente!
    – Gonzalo ultimamente fa più casino che altro, visto che ci manca il terzino continuo a dire di riprendere Piccini e mettere Tomovic al centro, tanto il rendimento è lo stesso! Salcedo e De Maio come alternative sono sufficienti…
    – Badelj è meglio cederlo ora dando più spazio a Cristoforo e Sanchez, numericamente lo integrerei con Diakhatè.

    Io quasi quasi approfitterei per cedere anche Ilicic per fare altri due soldi: non è e non sarà mai il giocatore del salto di qualità, cedendolo si potrà portare più spesso Hagi in prima squadra per scoprire almeno di che pasta è fatto!

    Da gennaio:
    4-2-3-1
    Tatarusanu
    PICCINI, Tomovic, Astori, Milic
    Cristoforo, Sanchez
    Bernardeschi, Vecino, Chiesa
    Kalinic

  3. Ilicic è la mia croce…lo esalto…gli urlo di tutto. Mi mancherebbe onestamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*