Questo sito contribuisce alla audience di

Ceccarini: “Larsson non un nome caldo. Kalinic, il Milan pensa ad altro. Simeone prima scelta viola”

Niccolò Ceccarini, giornalista Mediaset ed esperto di calciomercato, a Radio Blu analizza le operazioni in ballo della Fiorentina: “Krychowiak ha un ingaggio pesantissimo e Kranevitter non ha voglia di lasciare l’Atletico Madrid, anche se so che la Fiorentina lo ha chiesto. Eysseric è viola perché mancano solo le firme e questo è certo. Larsson? Lo danno vicino alla Fiorentina ma da quello che ho capito io non è un’operazione calda. Kalinic? Il Milan non ha fretta di scegliere l’attaccante ed hanno in testa anche un altro nome oltre ai soliti noti. Loro sanno che comunque Kalinic lo possono fare quando vogliono e per questo stanno facendo altre valutazioni. Simeone resta la prima scelta della Fiorentina ma il Genoa chiede sempre troppi soldi, circa 25 milioni di euro“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Concordo.Baba è meglio del bisonte Zapada e del supervalutato Simeone

  2. Il buon Ceccarini arriva sempre per ultimo e ripete a bacchetta quanto tutti hanno già potuto apprendere da altre fonti ore prima! Inoltre, se può, di suo ci aggiunge un bel pizzico di negatività (vedi Larsson), tanto per darci una piccola gioia. Fai festa!

  3. Larsson e’ un ottimo prospetto!assieme a zekhnini hagi saponara chiesa essryc sarebbe una bella trequarti…piena si possibili plusvalenze 😂

  4. La società dovrebbe dare anche una prova di fermezza e decisionalità, se il Milan vuole Kalinic, dovrà farlo entro un tempo massimo stabilito, massimo 10 giorni, dopodichè viene tolto dal mercato; il rischio è di ritrovarselo il prossimo anno, vicino alla scadenza e non si potrebbe più chiedere le stesse cifre di oggi, ma non si può essere ostaggi di giocatori e società che fanno, giustamente, i loro interessi, guardando ad altri obbiettivi ed ultima la soluzione Kalinic; il mercato delle punte in entrata bloccato perchè non si conosce la fine di questa vicenda, non è possibile continuare in questo modo…gli altri(acquisti da trattare, non aspettano in eterno), chi prima arriva con l’offerta giusta, prenderà il Cholito, Zapata o altri.

  5. A questo punto Kalinic resta e fa la riserva a Babacar, per ora, perché poi anche lui la farà di GORI. Con buona pace di tutti: Genoa, Napoli e Milan.

  6. Che bello sentire uno stipendiato da Mediaset colloquiare con il Petri!!Il Petri veramente da ammirare e invidiare!! Avere uno stipendio senza saper fare niente, solo criticare e deridere chi fa’ il proprio lavoro con molte più responsabilità delle sue e lui… battutone e scherno.

  7. Montella del ….. ha Bloccato Niang e noi si Blocca Kalinic ho guardiamo un Po.

  8. Ma che volete che ne sappia Ceccarini suvvia…

  9. Io stanno giocherei con babacar e Gori quello e’ forte tipo belotti se ne stanno approfittando simeone 25 milioni x una stagione fatta discretamente x Zapata il Napoli non tratta se non si inserisce chiesa ma non scherziamo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*