Ceccarini: “Mi aspetto un altro colpo prima di Moena. Bailey rientra nella filosofia di Corvino”

Qualcosa in programma a stretto giro di posta, come sostengono in tanti, tra cui anche Niccolò Ceccarini che a Radio Blu ipotizza un qualche altro colpo prima nella prossima settimana: “Credo che sarà un mercato fatto di queste pianticelle, tenendo i calciatori migliori. Si faranno crescere questi ragazzi più giovani, presi a cifre molto basse, per poi svilupparne anche il valore economico e avere garanzie per il futuro. Mi aspetto un innesto prima della partenza per Moena, servirebbe un difensore centrale anche se non mi sorprenderebbe se arrivasse un altro esterno. Cessioni? Su Ilicic c’è il Borussia Dortmund, loro cercano un giocatore con quelle caratteristiche visto che hanno ceduto Mkhitaryan. Il discorso è il solito perché se arriva un’offerta da 10-15 milioni Ilicic può andare, sennò si va verso il rinnovo del contratto. Zappacosta? Ho visto che il Sassuolo ha trovato tante difficoltà e gli sono stati chiesti tanti soldi. L’inserimento eventuale di Tomovic sarebbe più frutto di Mihajlovic. Ad oggi non ci sono grandi novità ma attenzione perché spesso quello che non si può fare oggi, si può fare domani. Il nome di Bailey mi torna perché si sta lavorando in quella zona lì, tra Belgio e Olanda. Aldilà però dei giovani secondo me almeno un nome importante arriverà, soprattutto se partirà una punta. Questa squadra ha bisogno di qualcosa in più per l’immediatezza, non solo per la prospettiva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*