Ceccarini: “Non penso che la Fiorentina prenderà qualcuno al posto di Zarate. Gonzalo? Le parti sono sempre lontane”

A Radio Blu l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini fa il punto sulle situazioni del mercato viola: “E’ una possibilità che Kalinic a giugno possa partire, però mi sembra che con la risposta di ieri abbia chiarito la sua intenzione di rimanere nel calcio che conta. Non è da escludere che un club della Premier League possa fare un’offerta per lui la prossima estate, però io starei un po’ tranquillo adesso e penserei a godermi la permanenza di Kalinic. Zarate invece sta andando al Watford, arriveranno 2,5 milioni alla Fiorentina ma non penso però che arriverà qualcun altro dal mercato al suo posto, avendo la Fiorentina le sue prime punte, oltre a Bernardeschi, Chiesa e Tello. Non mi sembra così indispensabile andare a prendere un altro calciatore. La domanda che mi pongo semmai riguarda Badelj, perché avendo il contratto in scadenza tra un anno e mezzo, la Fiorentina potrebbe farci una riflessione ma solo se dovesse arrivare un’offerta importante. Per Corvino comunque il croato resta. Gonzalo speranza persa? Non mi sembrano siano stati fatti passi avanti rispetto a novembre, le parti per ora sono lontane. Margini per ricucire ci possono sempre essere, dipende dalle intenzioni della Fiorentina e dello stesso Gonzalo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Viola inside

    Noi dovremmo fare una colletta a favore di un calciatore milionario? Ma avete perso i’capo??!!! Sarebbe bello che a 33 anni dimostrasse attaccamento alla maglia e alla piazza e firmasse il rinnovo, che comunque non è da pezzenti un ingaggio che supera il milione!!!

  2. Sarebbe bello organizzare una colletta per i restanti duecentomila a gonzalo,proprio per dare uno schiaffo morale ai miserabili scarpari.Non si puo’perdere un difensore ancora determinante per quattro spiccioli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*